Sincretismo (Lex Lupo)

Da quando ci conosciamo, il mio cane ha sempre cercato subdolamente di spodestarmi e prendere in zampa le redini del nostro rapporto, per questo da circa un annetto l’avevo allontanato a casa dei miei genitori, che all’inizio erano scettici, ma alla fine sono stati ammaliati dal subdolo canide. Ogni mio nuovo rapporto d’amore (i pochi che ho avuto, non equivocate!!) ha sempre subito il vaglio ed il veto dell’ex lupo, fino ad arrivare in alcuni casi a dei veri e propri tentativi di accoppiamento ed approvvigionamento fisico, tutti maldestramente falliti, ma.. ciò basta a delineare le sembianze di un individuo che si spaccia per un innoquo quadrupede, ma nei fatti è uno essere che mi controlla analiticamente, capisce perfettamente ogni sillaba pronunciata e soprattutto legge nel pensiero! Sa quando sto per uscire, sa quando sto per tornare, sa quali sono gli antipatici, gli amori, le strade che voglio fare, quelle che odio. Riconobbe tra 30 macchine la mia automobile nuova!! E la graffiò da tutti e quattro i lati. Il subdolo sabotatore è seriamente intenzionato a sostituirmi, con le sue capacità mimetiche, mi somiglia sempre più, muta! Sarà me, ed io, un superman, mio malgrado… sarò lui… il mio peggior nemico.

 

remeruccio

Acredine

amicuccioA volte il mio cane, per dimostrare affetto e devozione, mi sale addosso mentre sono seduto e mi lecca la faccia, se sono distratto m’infila la lingua in bocca, il tentativo primo è sempre quello, ma non è mai eccitato nel compiere le sue affettuose gesta, questa è la conferma che due esseri dello stesso sesso possono limonare senza essere omosessuali. Meditiamo.

Hi-Fi

AttonitoQuando ho fame mangio, se ne ho la possibilità, altrimenti vado al supermercato a comprare le vivande a me necessarie, se non ho soldi mi tengo la fame, samicuccioe ho molta fame a volte piango…  Il mio cane abbaia, anche se ha mangiato. I vicini vogliono linciarmi. Ho deciso di punirlo, mangiandolo quando avrò fame ma non potrò andare al supermercato per piangere un tozzo di pane, perchè i vicini mi aspettano fuori inferociti. Avrò un buon motivo per non sentirmi in colpa quando andrò a fare jogging senza un cane, alla fine, in periodo di vacche grasse potrò sempre prenderne un altro e metterlo all’ingrasso. Che male c’è? L’amico se sei solo ti fa compagnia, se ti minacciano ti difende, se cadi ti aiuta a rialzarti, se hai fame te lo magni…

Non è poi che siccome uno c’ha il blog debba per forza scrivere qualcosa come fate tutti voi anche se sarebbe meglio che andaste ad arare i campi, e allora, ovvìa! V’a lavurer terun!!!

Chi è che mi sta facendo un favore, o sono io che ti sto facendo un favore? O sono sempre io che vi faccio un favore, o sono io che faccio un grosso favore esistendo? O sono io che se mi togliessi la vita vi farei uno sgarbo inenarrabile? Io con la mia sensibilità ed il mio talento, io, l’amato me stesso, incontenibile in miserabili classificazioni umane, voi così piccoli e uniformi, voi esseri umani, genia divina ah ah ah ah ah ah!! Quale sadica bestemmia. Il divino. Piccole macchie nere sulla terra, un firmamento di cacche di mosca incatramate, così radicate a questa vita che vi è sconosciuta l’unica madre compassionevole, la morte, che vi grazierà dal caos trascendente dell’inutile esistenza.

Destini

Devo andare a Berlino, e da un decina d’anni che voglio farlo ma non ci riesco, sono stato in tutti i posti più stronzi d’europa, ma nell’unico luogo dove dovevo andare… C’è un berlinese che da dieci anni vuole venire a Bologna, ma non ci riesce, è un artista, e per dieci anni a girovagato per tutti i posti più stronzi d’europa, ma mai che sia riuscito a venire quì nell’unico paese dove il fato ha deciso per lui… Quando Alex partirà con il volo Berlino – Milano, io sarò pronto al chec-point del Malpensa, per prendere il volo 4456 diretto a Berlino – Brandemburgo, le nostre mete(fisiche) da 10 anni, s’incroceranno a metà strada tra cielo e terra, ed in quell’attimo inizieremo a respirare, dopo una vita in apnea. In un momento la vita cambierà. In un momento.

chi sono questi uomini, cosa vogliono da me? perchè non posso postare audio? Pesa? c’è un modo per creare un collegamento ipertestuale? E che cazzo è? Sto ricominciando a stare male, ho capito, ho capito. non ho capito, non ho capito un cazzo. ho una lesione distrattiva di 2° grado al legamento crociato anteriore, ed una di 1° al legamento mediale laterale e pippe varie, che cazzo è? perchè? che cazzo sono io? che so, un golem? un totem? na cazzo di chimera? bo? e tutti questi bipedi cosa vogliono da me? prima mi rompono poi mi aggiustano, poi… che gioco è? è un gioco? stare male è più nobile? stare immobile è male?è tutto normale? è tutto sbagliato? c’è una ragione? che cos’è che mi sfugge? che cos’è che mi mangia dentro e vuole uscire? qual’è quella voce che mi parla e a cui non dò retta? e perchè? perchè continua? forse ha ragione, e forse fino a quando non l’ascolterò continuerà, e se continuasse per tutta la vita? e se fosse davvero l’unica chanche che ho? e se una parte di me avesse già capito tutto? è il momento di agire? sto male perchè sono fermo? e non c’è pillola che tenga? perchè ho le antenne e non le uso? perchè io? Perchè? E tutte queste domande? E gl’interrogativi? E le invisibili risposte? E tu?

Calci in culo

Ci saremmo incontrati poi un giorno a Roma, li dove ci siamo lasciati… non credo, io avevo un mostro che mi mangiava i piedi, col suo alito bruciava la ragione, domani non esiste ed oggi è già tardi, il tempo corre veloce, e tu sei già vecchia per me ed il mondo sta lì ad aspettare, un giorno a Roma… ah ah ah ah ah! Che significa? Non la capirò mai, questa cieca fiducia nel domani, cerca di difenderti, cerca un modo per pensare a te, il passato è presente ed ingombrante, il futuro non esiste.

Deformità

Passare ore, ore, ore, a pensare a quando uscirò, una volta uscito non vedo l’ora di tornare, quando torno mi annego di nausea, poi mi guardo allo specchio e scruto nell’ombra mia, come Riccardo, le innumerevoli variazioni della mia deformità.

Enteroclisma

Sono un muratore, i miei concetti sono i mattoni, sto edificando una clinica in cui curare le mie paranoie, ed un bordello in cui mettere a frutto le mie velleità artistico-culturali, alla fine del percorso psicosociale la mia vena creativa avrà generato un pianeta abitato dalle mie immagini mentali. Che cazzo significa?