uploading despair(anima italica)

 

 

 

 

 

fzzz

 

 

 

 

 

 

 

 

 

p.s. ore 13:00

mamy al telefono,
tra una risata e l’altra mi spara a bruciapelo:
"so che tu non disperi,

disperiamo noi per te".

igormu0

 

posso star tranquillo, anche quando mi sarò trasferito a Capo Nord,
lontano dal mondo civilizzato, dal "sangue",
a migliaia di Km dall’ultimo insediamento umano
ci sarà sempre qualcuno(/a!!) che, dal tacco di una penisola affettiva,
svolgerà scrupolosa e disinteressata il
proprio lavoro,
uploadandolo, amorevolmente astratta, nel quinto elemento*
:
disperare, al posto mio…

(e non è che posso far tutto io)

*l’etere!

fzzz


per me puoi andare a farti strafottere
"mamy".

remeronfuck
mai avuto radici
mai avuto rispetto
mai avuto sangue

sono nato
per partenogenesi
da un sasso.

(si ok ok..
per un politcally correct nei confronti delle nuove generazioni, per una sorta di responsabilità civile(che non è il premio dell’assicurazione) o d’onestà intellettuale;
potrei
azzardare la svogliata ipotesi che dir quanto con sufficienza sfrontata
ho espresso sopra dipende direttamente dai fatti che:
io ho avuto una madre,
i miei non si sono separati quando avevo15 anni,
ho avuto modo di superare i complessi edipici adolescenziali,
ho dunque avuto la possibilità di un’evoluzione psichica equilibrata o al limite "lineare",
perché ho avuto dei punti di riferimento, giusti o sbagliati che fossero,
e perché etc etc,
potrei
ma..
non lo farò,
perché?
non sono corretto
non sono freudiano
non sono costretto
non sono cristiano
non son chierichetto
non sono sano
[di mente].
la psicanalisi
me rimbarza
e la moralità
è una zolletta
di zucchero
per palati
inaciditi
e sulla mia
c’è andata a
finir non si
sa come
una goccia
di LSD.)
(e te saluto
evoluzione
psichica
freudiana
lineare…
basta poco
e l’analisi
va a farsi
benedire)

 calcio mazzate

1) Io, sono la rivoluzione!!!!
2) La pazzia è la volontà d’un dio anarchico.

la 2 è di un cugino "folle" di Vincent Van gogh
la 1 è di Jaques Lacan, che è stato uno psichiatra e filosofo francese nonché uno dei maggiori psicoanalisti e continuatori dell’opera di Freud…

non so a voi ma a me la 2 mi pare molto più razionale…
(inoltre io bevo Aperol!)

Annunci

20 pensieri su “uploading despair(anima italica)

  1. effettivamente,,,,ma tu che c’entri?… ma io ti voglio rendere partecipe remeron…perchè non si sa
    e niente spiegazioni sulla dicotomia maschio-femmina
    tu ignori la femmina
    io ignorerò ben presto il maschio

  2. be, allora sbrigati, così poi sarai tutta per me che,
    non sono maschio,
    non sono femmina, ma…

    un entità elementale…

    …con una minchia grossa così!
    (una chimera!!)
    (la nona meraviglia, dopo King Kong!)

  3. 1 saluto. ma vedi che c’è sempre la mamma a pensare ai propri figli, hai visto non sono solo io mamma!!! ma cosa è che ho detto??? perchè sono così intronata!!!! oddio 1 bacio.
    ps: non sfottere uffà.

  4. capito, non lo sapevo!!!
    si vedeva che mi ero emozionata???, sai che c’è a parte gli scherzi le mamme sono sempre preoccupate dei propri figli anche se vi fate vecchi!!!
    stasera che fai??? è la festa di hallowen prima in italia questa stronzata non esisteva, ma americanizzandoci anche questo ci tocca. 1 bacio

  5. allora non era un invito, ma pure se lo fosse stato, saresti dovuto venire con me e con mia figlia a fare dolcetto o scherzetto, e ti avviso mia figlia è una peste ti saresti o dannato o divertito perchè tu sei una piccola peste come lei!!!!
    ti abbraccio dai.

  6. nel “dai” conclusivo c’è una bomba ad orologeria… terrorista!!
    Io non sono piccolo,
    tantomeno peste,
    a maggior ragione no dolcetto e scherzetto,
    anzichèno tua figlia,
    e perbacco non “avvisarmi” mai perchè significherà che mezzo starai salvandomi e poi si sa come siete voi donne vesuviane, un giorno mi rinfaccerai d’avermi mezzo salvato, magari perché non t’avrò mezza salutata, quando passeggiando per le vie di Napule e schivando pallottole vaganti, t’incontrerò con la peste di tua figlia e ti farò “cià”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...