perchè io da quella sera…

non ho fatto più l’amore senza the.

‘nsospettabbbbbile…
ogre.jpg

Annunci

31 pensieri su “perchè io da quella sera…

  1. per la serie…il mattino ha l’oro in bocca, insomma!

    ah ah, però hai fatto ridere il babau, bravo!!!

    e soprattutto…complimenti a carmelo, vero protagonista della fazenda!!

    mio zio ne aveva uno che si chiamava filippo, ma quella è già un’altra storia

    🙂

  2. mammamia che grinta! ma questa donna è veramente una forza della natura, un siluro su per il culo, un sommergibile nell’occhio, n’aereoplano nell’recchio!! guarda quanti cazzi di gomma… e

    è arrivata
    ‘arivoluzionaria…

  3. la gomma deriva dal lattice di gomma, che è una resina essudata dall’albero della gomma, dunque è naturale, è la plastica che inquina per quanto derivi, attraverso perversi processi dal petrolio che altro non è che il corpo, i corpi putrefatti, fermentati da millenni dei dinosauri, degli ominidi delle piante e di specie che si sono estinte da migliaia di anni, per questo è, ed è sempre stato un paradosso, spacciare per evoluzione, l’uso del combustibile fossile. Evoluzione sarebbe inventarne uno nuovo di sana pianta. (dalla patata per esempio che altro non sei) Buonanotte

  4. Come si fa a chiamarle uova? C’è una differenza sostanziale. Le uova hanno sempre un’unica e perfetta forma…Mentre i gingilli di gomma o plastica che sia esposti in codesto loco con cotanto orgoglio son tutti diversi e non ce ne sarà mai uno uguale all’altro. Veri o finti il discorso non cambia, è quella la fregatura. Se ne conosci uno solo vai bene, ma se ti scontri con un secondo e poi un terzo ti viene il dubbio di esserti perso qualcosa. :-))

  5. ("cerco" non "verco" lapsus freudiano)
    an vedi a anice, te sei persa quacche ccosa? porella io ti consiglierei d’appurare di persona la fattura dei gingilli che ti capitano…
    non fidarti di bau bau, è tutta mossa, mi sa che ne una e ne l’altra siete molto pratiche…
    ihihihihih…

  6. me lo sono vista 4 volte…….il video, altrimenti tu dici che io scrivo na chiavica…..sei micidiale, con quella tua mimica facciale……..
    uè ma quanti sti cazzi con illustrazioni hai messo nei commenti, eheeheh sporcaccione non si fa………..
    bacio bacio bacio

  7. Mi sembrava che i casi li avesse proposti Moi le Babau non Remeron.
    Stai attenta Dimensione 4, leggi bene i messaggi. Uno ha il cane ma non abbaia, l’altra abbaia e forse è senza cane. Boh! Bau! 

  8. Sig. Anice: l’illustrissimo nonchè magnifico Sig. Remeron deve esternare le sue rabbie nascoste, perchè semplicemente lui PUO’…….perchè lui è un artista e concludo dicendo: ‘sti cazzi’
    baci e abbracci al mio caro amico remeronC.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...