papà

 
papa1_0002

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

andrea pezzi

quanto sei cresciuto Andrea.
è giusto darne testimonianza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

è domenica

e sti cazzi?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tu

 

 

dormi;
dormi quanto vuoi
sarò sveglio io
sempre
ad accudire
la tranquillità bambina
che il mondo ti
nega.

 

 

 

 

teorie negli amanti

ed altre frigide speculazioni

preziosa, venerabile; deprecabile condizione per l’altro nel, laterale, latere; eppure…
nell’assenza ritroverai, barcollante, la tua
astratta,
solipsistica,
artica,
peculiarità:
falsata adiacenza (nazione!)
con la verità
immaginata; agognata.
Individuo non è ragione
della negazione/vocazione(/navigazione)
al rapporto sociale,
ma della sua in-dipendenza; astrazione..
Nelle strategie, anzi:
tattiche amorose,
al più, valgono le dinamiche per menti dozzinali;
orizzontali; brutali, banali, al massimo adolescenti…
così com’è la struttura mentale del cacciatore…
è

quella;
della
preda.

cambia il ruolo
non la sostanza;
il codice
non il contenuto.

il suolo non la
radice.

il "movere" ma
non la costanza.

costanza, vita; esistenza è (nel caos)
la ridondanza, pedissequa del millenario ripetersi
che alimenta il "movere"
l’universo,
che tu sia preda,
predatore
pietra o
l’inverso
.

fzzz
oltre
c’è
il nulla.

destino

che se poi domani, mai;
"quando" mai;
dovessimo incontrarci… non sapresti
cosa dirmi.
questo loro (lassù) lo fan per te,
perchè tu; non sai
decidere.

ho lasciato tracce
pisellini, molliche…
pietre, sassi di fiume,
dopobarba, le ascelle, odori!
aria nelle teste che m’han visto
passare,
passato.
e tu…
arriverai
che sarò via,
così in là andato
da non esser mai
stato,
nei tuoi
pensieri
coso strano.gif
inventato.

rotto di cazzo?

volgarità non paga
(in tempi di magra e di grassa son’ i bischeri a farlo)

BISCHERI!

spleender è
l’ampio parcheggio all’ingresso di…
un drive in porno(ormai è l’andazzo con buona pace della "redazione a vapore" che censura le mie foto senza alcun motivo e lascia, connivente, primi piani d’inculate servatiche, pompini a go go, cunnilingus, eruttazioni laviche… cosa non si fa per mettere in saccoccia qualche account pro a pagamento…)?
un tette e culi a buon mercato offerto gratuitamente anche ai minorenni?
teatrino pecoreccio di provincia molto off broadway (.)(?)
supermarket(te),
ospedale,
sert,
un Arci Club,
una stalla da monta..
un?

sfugge, evaporato,
il senso del messaggio/massaggio, digitale,
cerebrale a cranio aperto,
diretto, a mente fresca, sulla corteccia:
cervello, cervelletto
lobo A, lobo B
amigdala ed inutili(a quanto pare)
coratelle varie da scatola (cranica)
per prestigiatori in erba…
(piccolo chimico docet,
roba da ragazzi del
73 o 4).
se non appunto l’opulenza del "porno" a buon mercato
ecco, sarà una depandance di youporn o di quelle
piatteforme per scambisti, eppure una volta…
che peccato…

che barba…


     po’ esse’

per una navigazione intellettualmente onesta

sad boy tired
Quando metto un cartello stradale che vieta l’accesso al blog a:
donne sposate,
minori di 27 anni,
fumatrici
minorenni di 35(0) anni
che si addentrano nella selva più che altro con intenzioni subconscie, quelle di cui accennava zio Freud, che hanno, dunque, "un po" a che fare con la sessualità(per Freud, quel maniaco! tutto dipende dal sex, quindi finitela di menarmela con la vecchia storia dell’amicizia… birbantelle), dicevo, i divieti sono per voi! non è un monito a me stesso, non il super io che impettito da un sonnambulismo moralistico mi appiccica i simpatici stampini in calce ar Blogghe, e non significa neanche che se mi contatterete vi sbatterò fuori a calci(metaforicamente), io sono democratico, tollerante, sociale, socievole e socialista ma anche filantropo, dunque; vi avviso, scrupoloso, con i cartelli variopinti che:
soffrirete
,
soffrirete

soffrirete
molto
,
(anche)se vuoi;
soffriremo(?)
(già più difficile: narcisista, collezionista, centrometrista*, sparato a vista,
anaffettivo, ca
catonico, fluoxetinico; numeri siete numeri!!
)
Eppure…
ad ogni modo,
ognuno "scelga" ciò di cui vuol morire,
ma "ricordati" che
d’amore

non si muore…


(occhio
ai capri
espiatori)

amo Bowie che ha occhi come un husky e
canta, ma
principalmente perchè
non capisco
quello
che dice.

*atleta specialista nella gara di corsa dei cento metri piani nei vicoli del centro storico
con una o più partners a seguito(in seguito), donne lanciatrici di stoviglie e pallottole "vaganti"…
(fonte Wikipedia)

non sono ciò che avrei voluto essere perchè sarei stato qualcosa d’intubato nel mio concepire da altro "ardire" e non sono neanche ciò che sembro…
è
la mia, un immagine sospesa in un dove insondabile dalle menti congelate a contemplare una cosa che io non sono …
Per anni qualcuno ha (tr)amato costruire ciò che avrei dovuto o potuto essere ed io sono quel nulla enorme non considerato dall’inestimabile vuoto che la mia mente ha cagato in lustri di vita "adibita" a distaccarmi da quel pre-concetto dell’essere "qualcosa" in qualcosa Io non sono nulla e in questa negazione nasce l’e(a)ssenza dell’essere un qualcosa di inutile.
Ars vivendi.
son dunque morto(?).

stamattina sono felice… ih ih

quando ero più piccolo risultavo sempre antipatico di primo acchito,
qualcuno mi avrebbe menato… qualcuno lo ha fatto…
poi
dopo la rottura dei ghiacci po(po)lari
mi adoravano…

ma

che fatica..

non sarebbe stato più facile morire da piccoli? con i peli del culo a batuffoli?

no
mbha
perchè poi?

Nombhaperchepoi che animale è? è commestibile? si riproduce per partenogenesi? la sua pelle può essere usata per fabbricare delle scarpe a punta? (utilizzabili come arma impropria?)
questo ed altro su Remeron Channel..

 


ho un Q.I. superiore
alla media,
quando interagite
tenetene conto..
siete progettati per
comprendere al massimo
un 50% di quello che elaboro
ritenetevi fortunati,
cerco di contenermi
per non confondervi.
Non vi sforzate troppo nel cercar di
creare cose comunque mediocri
per la creazione ci vuole un dio
ispirato
ma una cosa utile potete farla:
veneratemi.
insomma non sbracatevi
completamente, per carità,
 mantenete un certo contegno
al mio cospetto,
un po di classe
anche nella sudditanza
è sempre encomiabile.


vorrei fugare ogni sospettoso dubbio o semplicistica congettura che qualche malizioso/a avrà elucubrato sul post "marescialla!!"…
è un post satirico, sardonico e sardinico (rivolto ad una persona simpatica), chi l’avesse interpretato come una sorta di allergica rappresaglia ha sbagliato, mi riferisco ad una persona che ha un nome che comincia con la K, che già, ci sarebbe da dire, siamo in Italia e mi sembra poco serio, dunque, cerchiamo d’essere più prudenti e rispettare i limiti di velocità!

alle stagioni

Cieca fame
di un’astuta vecchiaia
mi hai portato
ad amare…
e poi ricordare
che piansi
nella stanza, solo,
quando
sul soffitto
scoprii che
non era vero,
che ci si poteva prendere così
brutalmente gratuiti
senza motivo ne prezzo
solo per farlo
per l’unica ignobile necessità
di guardarsi
sussurrando negli occhi,
parole, dolci, amare,
bugie, saliva, ormai…
stagioni ingenue evaporate
credete
ancora
che amare sia
il motivo e prezzo
per questa
vita?

ho messo a fare il bucato… ora non dovrò più riciclare i calzini dalle robe sporche sparse in tutta la casa!!
un miracolo della tecnica, un esempio d’evoluzione tecnologica estrapolata dagli aridi contesti della matematica e dell’elettrodinamica e materializzata qui a casa mia…

latri

ma c’è sempre stata!!!
non te n’eri mai accorto?

cazdecansono fatti miei…

JackNicholson_2_Attonitolurido!!
(siamo in tanti)


pppp.ssss.
(an vedi! se je devo pagà il copyright pure a Caz De Can…
e a Jack Nicholsò!!!!
e perchè a Lavatrice??
non ne esco vivo da quì
oppure se esco cercherò
di non fare tardi  ok?
ciao ma…)

non ce la fate proprio senza il Remeron….

mamma che botta, che cosa non mi sono calato per dormire stanotte…


che cosa?

menomale che ho la mia nuova moka da 9 tazze…

bombe chimiche, su Remeron channell!!come-sono-oggima sogno o son desktop?

pecoreccio stamattina…

(devo usare un carattere più grande
sennò "quella" si "cieca" povera donna)

ma ci stai provando con me?
no guarda che io ho il sesto senso!!
brava
ho capito che ci stai provando
brava
vedi che ci stai provando allora!?
no
allora che stai facendo?
brava
(…)
non so più chi sono
(…)
no?
bo

se sopravvivo a questo particolare momento storico della mia vita sarò morto


c’è uno che mi ha commentata sul blog e mi ha detto di difendermi da te
che scrivo commenti sul tuo blog e li cancelli
che mi prenderai e mi userai fin quando vorrai
e poi mi butterai
perchè lo fai?
che cosa mi vuoi fare?

che cosa
ci fai alle povere donnine tu?

a grande richiesta:
che cosa ci! faccio alle donn
ine(sposate!)?,
su Remeron Channel…

la mia casa è di nuovo una discarica… la mamma…

chi viene a cambiarmi il pannolino?

pago in natura…
(non so se rendo…)

(devo trovare una sguattera a tutti i costi)

sguatteraaaaaaaa!!!!!!!!!!
(non c’è!)

(ho un naso così fino, un olfatto così sottile che riesco a sentire tutti gli odori, tutte le puzze, è incredibile è incredibile!!!)

ho messo il monitor (del desktop!) alla risoluzione massima che ci entrano dentro tranquillamente due A4 e le lettere, così piccole da leggere, sembrano il bugiardino delle medicine (o il pinocchiello) ogni volta che devo scrivere abbasso la risoluzione a 1024 x 768 con caratteri cubitali, poi posto e prima di rileggere mi prendo una pasticchetta viola, alzo al massimo la risoluzione e cerco di leggere con lenti a contatto ed occhiali insieme, poi ho un orgasmo.

poi diventa tutto blu

(bruno lauzi è un incubo!)

avevo comprato le sigarette, dove cazzo sono?
una canottiera, una maglietta o una pelle di daino (sintetica),
è da mezzora che sono nudo e sto morendo di freddo,
sono talmente difettoso che mi sto incastrando in me stesso,
sto diventando una macchina per l’espresso,
la pipì profuma di arabica,
chissà che sapore avrà,
posso farla bere a qualcuna ma,
non è che sto male male,
è solo suggestione,
posso tranquillamente convincermi di stare benissimo
anche se sto putrefacendomi
convincermi d’essermi putrefatto
anche se sto benissimo,
stare benissimo nella putrefazione o
essere putrefatto benissimo.
la soluzione è davvero l’ultima
cosa…

a tutti coloro che avrebbero sempre voluto dirmi "sei un coglione".

p.s.
ho trovato la maglietta!!

Superstar, Decibel Lyrics

Ho le foto in cantina e perfino in cucina

della rock ‘n’ roll star.

Ho comprato i suoi dischi ed affronto anche i rischi

di parlarne giù al bar.

E mi pettino e vesto come il suo manifesto

e mi sento più lui.

E mi sento felice, ascoltando la voce

nei momenti più bui.

Però in cantina, io penso alla piscina

della rock ‘n’ roll star.

E in filovia, vorrei fosse mia

la Rolls Royce con il bar.

E forse lo odio e forse lo invidio

con la sua casa al mare,

perchè son io col denaro mio

che gliela devo pagare.

Una grande conquista:

ora sono l’autista della rock ‘n roll star.

Non c’è più filovia, me la sento un pò mia

la Rolls Royce con il bar.

Ora ho preso coscienza della grande potenza

di chi vuole qualcosa.

Certamente son pazzo, ma ho deciso:

lo ammazzo proprio mentre riposa.

Rimetto a posto il corpo decomposto

della rock ‘n roll star.

Ha preso il volo e guiderà da solo

la Rolls Royce con il bar.

Mi sento stanco, ma resto al suo fianco:

mi sento più lui.

E’ tutto mio, da soli lui ed io

nei momenti più bui.

Foto, cantina, cucina……

Rock ‘n’ roll…..

Dischi, rischi……

Rock ‘n’ roll, Rock ‘n’ roll, Rock ‘n’ roll star….

Vesto, pettino, vesto, cucina……

Rock ‘n’ roll……

Super, super,super, superstar…….

Rolls Royce, Rolls Royce, Rolls Royce, bar…..

Odio, invidio, pagare, denaro……

Rock ‘n roll, Rock ‘n roll, Rock ‘n roll……

Super, super, super star………

Super, super, super, super,

super star………..

Conquista, autista, filovia,

Rolls Royce, bar…….

Super……..