Decline: The Maya Perspective.

 

the old ones are

the young and

the young are old,

from

completely Jurassic

illiterate despite

hyper-technological

media with which

they will

communicate

their hysterical
old age.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 smiley_emoticons_mttao_matrix.gif
 

era
ending sign.

transitorieta della vita

questo blog è morto, così come splinder la piattaforma che lo ospitava, continuare oggi a scriverci o scriverne è un nonsense senza fascino alcuno, così come tutti gli altri cadaveri traslati sulle altre piattaforme pro-muoveranno, continueranno la loro attività di comarato(le comari) s’un altro balcone, barcone, baraccone di contenuti esuli di forma e significato, benchè significanti la pochezza del nulla cosmico che ci assale quando di fronte ad una rigida tastiera ci sentiamo nevroticamente  “autori”, copywriter, nevrasteniche comparse di una commedia avvilita consumata tutta nell’infradita della pantofola scalcagnata di una vita aimè troppo trita e ritrita, immaginarsi sul palco a fronte dell’orchestra sembra terapeutico per la maestra, la signorina, l’ostetrica, la barista, la ciofecona menefreghista il baldo giovane e l’artista di un’arte sopraffina ma così fina che non s’è vista. Così parlò BellaVista.

dio ti ha abbandonata

io.. non capisco

come faccia una donna a ricordarsi di me dopo 2 anni

io… già dopo 2 ore…

AVVISO PER LE MELANCONICHE CONFUSE NOSTALGICOMICHE DONNE-TTE CHE 2 ANNI FA MI CONTATTARONO E CHE ORA A DISTANZA DI 2 ANNI RILEGGENDO I MESSAGGI STUPITE DI QUANTA INTELLIGENZA RIUSCII A CAVARNE FUORI, ALLORA, DA QUELLE DI LORO ZUCCHE VUOTE, ED IN UN LAMPO D'ESTASI SUBLIMINALE ORGASMICA VIRTUALE VOLESSERO RI-PROVARE LA STESSA SINAPTICA VIBRAZIONE D'INTELLETTUALE INTERAZIONE…REITERAZIONE! NOOO REPETITA NON IUVANT…
QUANDO LEGGI I MESSAGGI NON FERMARTI AL PRIMO MA VAI VAI VAI A FONDO E LEGGILI TUTTI TUTTI TUTTI FINO ALL'ULTIMO, E POI PENSA: SE ALLORA TI CONSIDERAVO UNA CERNIA, E TU ORA NONOSTANTE LA LETTURA E LA PRESA COGNIZIONE MI RI-CONTATTI, RI-CONFERMI APRIORISTICAMENTE IL TUO STATO STANZIALE EVOLUTIVO VEGETATIVO, SEI RIMASTA A, MESMERIZZATA, DUE ANNI FA, PEGGIORATA SEMMAI IMPLOSA IN UNA POSA, STASI CATATONICA NELLA QUALE(E' SEMPRE CARNEVALE) CREDI, IN TRANCE, DI MUOVERTI, GESTIRE, DIRE, FARE, BACIARE, LETTERE E TESTAMENTO MA! SGOMENTO è SOLO L'IMMAGINE DEGLI ALTRI PROIETTATA SU DI TE, TUBA, DI FALLOPPIO, CATODICA PERCHE' LO FAI, DISPERATA RAGAZZA MIA, SE CON LA CAPA NON CI STAI?

se-mmai

ci starai

mai?

io… non capisco
non capisco
non capisco
per questo ballo la discoomusiccc
quella degli anni 70..
la dance
la dance
la dance
io sto capendo la dance…

saludos1if8.gif

(sssono fidanzato di un famoso ggiornalista DDe roma(ma so dda siculia!!) ma sso pure etero e nel frattembo gliela butt' ar culo a una bis-ex cco l'ADS anZZi a 'mmia cuggina co l'ABS ce siamo cappottati in campagna mentre gli facevo una pompa magna, questo blogghe è stato pubblicato su NOVELLA 3000(4000!!!) negli annunci de vendita, ma nessuno si lo'vvo luto accattà e m'è rimasto sul groppone e cce devo scrive ste stronzate.. anvedi o' touchè!!) 
trombettin

teorie negli amanti

ed altre frigide speculazioni

preziosa, venerabile; deprecabile condizione per l’altro nel, laterale, latere; eppure…
nell’assenza ritroverai, barcollante, la tua
astratta,
solipsistica,
artica,
peculiarità:
falsata adiacenza (nazione!)
con la verità
immaginata; agognata.
Individuo non è ragione
della negazione/vocazione(/navigazione)
al rapporto sociale,
ma della sua in-dipendenza; astrazione..
Nelle strategie, anzi:
tattiche amorose,
al più, valgono le dinamiche per menti dozzinali;
orizzontali; brutali, banali, al massimo adolescenti…
così com’è la struttura mentale del cacciatore…
è

quella;
della
preda.

cambia il ruolo
non la sostanza;
il codice
non il contenuto.

il suolo non la
radice.

il "movere" ma
non la costanza.

costanza, vita; esistenza è (nel caos)
la ridondanza, pedissequa del millenario ripetersi
che alimenta il "movere"
l’universo,
che tu sia preda,
predatore
pietra o
l’inverso
.

fzzz
oltre
c’è
il nulla.

giochi di strategia

il pensiero del "mattino"

appena sveglio penso, ora m’ammazzo.
poi guardo la sua foto e penso ora m’ammazzo
poi guardo lo specchio vedo i miei boccoli e penso, ora m’ammazzo.
poi penso, ieri non ho preso il prozac ora.. m’ammazzo.
poi prendo il prozac, non bevo più caffè, ma birra, il mondo mi sorride ora(m’ammazzo).

da quando m’han detto "lei non deve bere!"
mi sono travestito d’alcolizzato, bevo,
m’ubriaco, dormo per strada delirando in equilibrio funambolico su panchine, ciglio di marciapiedi, intercapedini, stipiti, guglie, spuntoni di roccia lavica!
ma è solo una parte. quella del rivoluzionario(fachiro).


si dai; vieni a trovarmi… ma poi t’ammazzo
(dopo tre giorni)
allora non vengo!
vedi? sei un’estremista. e poi sarei io il fanatico.
ma io ho tanta voglia di vederti
allora vieni, però poi t’ammazzo.
si però.. vedi che sei uno schizofrenico?
non mi trovi assolutamente d’accordo su questo punto; mi spiace.
Resto appollaiato, non con un certo distacco, sulla poltroncina a dondolo
di fronte alla mia consolle, siiii! ah ah ah! la stanza dei bottoni, dalla quale
decido le sorti ed interagisco con i Mono(popolazione indigena nordamericana stanziata nella Sierra Nevada).
 trombettin


La conferma
dell’esistenza di un dio sta nell’umanità stessa:

non può essere l’uomo, il responsabile di un tale enorme fallimento.

biologia (pianeta donna)

(ovulazione galeotta)


ma
fermi tutti!!

il buon padre di famiglia è

cornuto?

(i "suoi" figli sani e belli, somiglian tutti al macellaro!)
 
(la femminuccia
malaticcia invece
è spiccicata a papà…)

(hai avuto la tua chance
gesasdfx6
papy)

ma mamy si dà da fare!
lei guarda al miglioramento della
specie, non sono corna..
si chiama

"EVOLUZIONE"
così ti ha detto
il Ginecologo
che somiglia tanto a
Gianni il tuo terzo
pargoletto…


"ogni 25 giorni
c’ha "l’evoluzione"
e la devo controlla’ tua moglie
sai come vanno
certe cose…"

verso i 5 o 6 anni vanno
a scuola…

il mio sperma non avrai
mai
impiegata
(del catasto)
dottoressa commercialista!!

-E pe’ lla signora?
-due etti di macinato magro e
‘na sborrata.

Q.I. (80% cacca) siamo nella media

il più grosso problema dell’uomo medio è avere un cervello.
il secondo è credere d’essere (un uomo) superiore alla media.
il terzo è che è vero.
(in media, le medie aritmetiche delle indagini statistiche sono arrotondate per difetto)

( il quarto è che ha un blog su spleender)


crede d’essere un fotografo, filosofo e colto intellettuale,
fa foto di ragazzotte slavate morte de sonno,
intitolandole ad effetto(serra):
"La Purezza è mezza bellezza"
"L’innocenza co’ lla purezza,
pulisce il parabrezza, ed è intelligente"

"La bbellllezza seconto me"
e varie, toccanti, ispirate combinazioni.
a volte si esibisce in altre pose da Luna Pork
co’ mignottoni ammiccanti che divorano lecca
lecca enormi(sofisticata retorica erotica..),
sottolineando sempre negli eloquenti titoli delle
"opere d’arte" che:
"sta foto l’o fata i,
meriterei carci’ncù,
ma devi farlo qui,
vietato pestarmi altrove
"

facendo affidamento all’ineffabile licenza poetica nonchè
licenza media inferiore.
..
in combutta con il geniale redattore de "Ultime foto pubblicate"
della cui professionalità ho già, mesi or sono, penelopemente
intessuto preziosissime lodi, imbastisce spesso
il quadretto de l’home page de spleender(e)…
ma… è tutto sotto controllo,
siamo nella media…
(anzi, considerando l’arrotondamento, al di sotto)

(in media dovreste ricominciare dalla 3ª
media)

gesasdfx6

impara l’arte

(sono un quaqquaraqquà)

l’arte senza artista è una fortuita casualità (anonima).
l’artista senz’arte è una fastidiosa consuetudine (italiana).
spleender ne è fiero contenitore.
io un fiero rappresentante.



concepisco l’adulterio

(anche)

senza carnalità

argine e propulsore della metafisica
la mia metà
fisica.


settembre(somatico)
ancora brucia
il sole
il come
e non
il dove,

 il quando
non
tanto.
Quanto
male

mi fece

farti
del
male.

Ed ora
dopo
il
mare?


ritmo circadiano del testosterone

trofismo notturno

odio la gente vivace
amo chi tace acconsente
io praticamente odio la gente insana di mente

(mi hanno detto t’amo)
(mi hanno detto t’odio)
(mi hanno spiegato la differenza)
(mi hanno detto tante cose…)
(mai un volta che)
(abbia capito che cazzo abbiano detto(quelli!!))
(vi fate troppe canne, non siete attendibili)
(fatevi compostare insieme al cioccolato)
qualcuno vi fumerà…
(e dirà una puttanata)

qualcun altro

non la capirà…

e saròsempreio!!!

che male fa…

?

pipì(002)pipì(001)pipì(003)
questa pipì(vari stadi) l’ho fatta per voi dopo 4 ceres Top Pilsner… (leggerina)

ed ora vado a comprarmi le sigarette. pirla!!!!!

(fermo biologico)

vendo ricci di mare pescati con le bombe
(atomiche)

ho perso l’anima nella metropolitana
seduto affianco a un pellerossa
affianco a un pellerossa

mi muovo perpetuo
nella polaroid scolorita

Quando la chimica prende il sopravvento
chiudi la finestra che c’è vento.

non è che per forza ti devo mettere delle parole chiave,
meditaci…
strooooooomnnnnnnzaaa!


se qualcuno mi commenta le foto lo costringo a mangiare la mia cacca!! giuro!!!
non so perchè ma lo devo fare, non so neanche se farà male questo abuso..

parole chiave (ma solo per l’ultima esternazione ammorbante):
QUALCUNO
FOTO
CACCA
!!

VIZIO(è un jolly da sostituire ad ABUSO (chiave silente ma attiva) in caso di COPROfagia mascherata…

i mezzi del comune (consuma, produce, “scrive”, crepa)

odio la gente distratta,
odio le distrazioni della gente
odio la distrazione
odio la gente

distrazione di sovente accompagnata da genialità nel luogo comune
molto più spesso da stupidità nella pubblica piazza

distratto: stupido geniale
(in tandem)
.
mal comune mezzo gaudio (fifty fifty)


il disordine, ecco! è un’altra cosa.
il disordine, invece, è una manifestazione seria
e spesso ha davvero radici nella genialità
che non è un merito ma una casualità.

il genio è contronatura
il genio non ha meriti solo doveri
il genio è un handicappato
per questo sono un perverso
disonesto, uomo (a)normale (pigro!) con un pretesto: l’arte…
che buffone gentile che sono, un alibi per chi non ha voglia di lavorare, perchè fa male,
lavorare invecchia, stracca!!…
ma se non sei geniale… vai,
vai a lavurer patacca!!


(Di te) d’allora sempre bramai i fianchi
ostinatamente, pazzamente bramai.
ciò che mi si tolse… di quel che il destino divora,
ai mie occhi negato, il peso mi è grave ogn’ora..

Remeron in fabula (autocitazione coercitiva)
(scrivila tu questa impiegatuccio…
e poi
muoriiiiii!!)

smettetela di scrivere, chiudete i vostri blog, chiudete le vostre bocche, aprite gli occhi e leggete ciò che i saggi hanno voluto lasciare, e poi andate, andate a lavorare!!!!

ti amerei uomo medio se non fossi così eccentrico, se non fossi così volgarmente catodico sofisticato spazzaturo…
lo giuro.


…io, sono a volte vittima prediletta dell’amore impiegatizio, che come tutte le altre manifestazioni solite dell’impiegato, nel weekend va in pausa. L’impiegato (che è uno stato mentale e non dell’essere) è l’essere vivente più simile alla macchina, può mettere in standby per 3 giorni qualsiasi argomento, anche una trombata, una lobotomia in laparoscopia, poi quando lunedì si risveglia dal coma il mondo ricomincia a girare(sicuro?)… impiegato/a io sono fuori dal mondo, impiegato/a io sono un mondo. resta sul tuo, che qui sono già in troppo.


esibizionismo astratto(talenti minori)

la cultura o erudizione ostentata, talmente alta e forbita
d’essere incomprensibile ai più non è ne cultura ne erudizione
ma narcisistica speculazione masturbatoria,
ergo recitazione esibizionistica.

autocitazione:

Il genio ignora la cultura, maschera nobile indossata dal mediocre.

Grappino


Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può.
Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento.

(Carmelo Bene da Autografia di un ritratto, Opere, Bompiani, 1995*)

*nel ’95 avevo 20anni!!

barbe americane

è difficile farsi ascoltare da un sordo
(ripetere, cantare, urlare, ululare; tutto inutile)

bello il tuo blog,
si grazie è una questione di sopravvivenza,
non posso fumare altrimenti muoio.
Se non fumo muoio, di noia, se prendo psicofarmaci vivo, in uno stato di catalessi presente, coma vigile, se mi ubriaco è la stessa cosa, se non mi ubriaco altrettanto, se mangio banane scadute dimenticate in una delle 1000 buste per terra in cucina posso vedere mio nonno morto 30 anni fa imbottigliare vino, le porte della percezione scardinate da un frutto marcio, Morrison fammi una pippa col baffo, ti ricordi quando facevi il poeta maledetto pieno di barba, eroina e panza a Paris? (e quell’altro lo accoppavano in Bolivia?) poi sei morto in una vasca da bagno,
per l’occasione Oliver Stone in persona ti aveva sbarbato, eppure forse sei morto proprio per quello.. un lurido Sansone barbudos rockenroll de noiatri(europeani)(Jim t’ha ammazzato l’Europa con la sua noia secolare)(Jim sei venuto per farti accoppare dalle nostre frustrazioni) che più ci beviamo tutte ste puttanate e piu mi viene la cirrosi apatica, un fegato disilluso che non distilla neanche più una molecola d’idrogeno con una d’ossigeno che cazzo è? pronto per l’euro 5? ma pronto chi è? mma comunque non ho mai creduto alla storia di (continua?)

JimMorrisonPamelaCours

non ho mai chiesto a nessuno se scrivere puttanate gratis sia una virtù,
se qualcuno può pagarmi i contributi, se avrò diritto ad una pensione sociale,
se i miei scritti potessero essere tradotti in linguaggio brail,
conserverebbero un loro significato?
oppure no,
e poi un sordocieco come farebbe a giungere al senso finemente
e prettamnete estetico visivo che il mio scrivere evoca?
sono uno scrittore razzista? 
uno scrittore per vedenti, non posso essere così di nicchia..
io voglio essere universale nel mio non sense asfittico
è giusto che non mi capisca un idiota imbalsamato che gli funzionano tutti e 5 i sensi
ma non lo è altrettanto per il dio minore no, è una vera merda, chiuderò il blog,
che cazzo significa,
tutto questo materiale e delle persone così sensibili
come i figli del dio minore non possono accedervi, tecnologia pfui!!!
a cosa servi se non sei accessibile universalmente?
e cercano di parlare con gli E.T. quegli stronzi della NASA,
non capirete mai un cazzo americani.

(non ho nessuna voglia di pa(r)tire)
no remore
no rancori

sconfessami
lurida nasuta!!!!

recitare una parte senza alcuna nozione di recitazione
è triste, l’egocentrismo senza talento
è un treno senza binari…

ciuf ciuf


(pechè mi ripeto asfitticamente?)

non parlare, ti guardo

il piacere di stare con una donna è direttamente proporzionale alla sua sensualità, tranne rare eccezioni, la femminilità* è il vostro unico modo d’essere, non c’è da vergognarsene, è una peculiarità apprezzabile per qualche intenso attimo. poi…
ho molto da fare scusa, e già, c’è brutto tempo, la macchina non parte, no sai ho mal di testa… noooooooo non sono tutte scuse!! …
tutto il resto è noia
(sono cool?)


tokyo police clubzerinolllllooo!!!


*che è una cosa rara,
l’alternativa è il talento ed il genio,
ma non è necessario esser donne per questo.

la cosa veramente fastidiosa è
che tutte le cose che hanno
un minimo d’appeal gustativo
fanno ingrassare.
(tranne la figa)
(brutale ma innegabile)

se non parlo penso,
se non penso parlo
se non faccio ne l’uno ne l’altro
sto agendo o cacando.

 

 

(ch’è poi la medesima cosa)
(una buona notte a tutti gli anonimi
che mi seguono tra i quali c’è anche
me medesimo, volevo ribadirvi il concetto
che è perfettamente inutile che mi seguiate
perchè sono immobile, dunque fermatevi)