non ti reggo, non ce la faccio, portami a casa.


ti direi
premi play
prima di leggere ma
ti consiglio di premere
‘na cosa qualsiasi
prima d’andare a dormire
(tipo arresta il sistema)

 

 

 

 

 

Non posso dormire troppo perchè, un po’ triste
non posso vegliare, uguale, perchè il “troppo” esiste
non mi posso affidare perchè non ho amici
felici
e quando gli dico le cose
mi guardano strano non capiscono
non mi danno neanche la mano… spariscono.

 

 

E poi ce n’è uno che il giorno dopo(non so cosa) viene a dirmi:
Remeron ho guardato la realtà con i tuoi occhi mi sono accorto
che sono un topo…
(…)
che tutto quello che ho costruito non ha senso
è solo il buonsenso di mio padre che non aveva co-scienza!
(ambè)
che dici?
(no niente)
io; io
grazie a te ho acquisito la conocienza,
Ora vedo mia moglie quando si muove
anche all’ospedale, a cercare il partito migliore
di me!!!
(Ma scusa come cazzo fai a vederla…)
Gli ho messo la microcamera nell’occhiale antiriflesso,
non sono più fesso
di quel che tu mi scorgi!!
[ti sbagli!]
(Ma Alessandro non so cosa dire!! Cos’hai scoperto su sta bira da 4 lire?)
Se te lo dico mi viene il vomito anzi ho vomitato,
doveva compilare la cartella clinica per un malato “particolare”;

il vecchio primario che sta in coma da un anno, che gli aveva promesso…

Ha visto prima il figlio dottore; terzo al reparto all’ospedale si è fatta venire in…
non te lo voglio dire,
poi il primario in seconda e posso capire…
(ma scusa…
sto bevendo il caffè!)
per cortesia lassssciami parlare!
è arrivato l’infermiere personale del nuovo primario, il caposala!!; quello che gli passa i ferriiiiii!!
anche li s’è messa in ginocchio e..
(spero sia finita perchè devo andare)

 

no aspetta, ti stai agitando!

 

(a suicidarmi
ma per cazzi miei una questione sospesa…
comunque ti manca la sintesi cinemica)

Noooooooooooo, rimani!!!

L’ho beccata con l’avvocato di famiglia!
(ambè?)
stava firmando le carte per un divorzio!!!
(no scusa adesso mi devi pagare perchè mi hai fatto vomitare)
bevi la birra troppo veloce!!
(si ma anche le stronzate che dici…)
questa è la mia vita
firmava le carte per il divorzio…
ma sai con chi si va a mettere?
(col figlio del primario!)
no!
(col primario salma!)
No!
(coll’infermiere personale!)
Coll’avvocato!!!!!!!
(ma senti vattene affanculo!!)
(hai firmato?)
si ma dopo me l’ha detto l’avvocato!!!
(quanto ci rimetti?)
100mila
(vabbè l’hai pagata dai prendi n’altra birra!)
(quanto siete stati sposati?)
4 anni
(ti è andata bene festeggiamo prendi lo smumante treviggiano!)
si ma poi partiamo
(io so gia partito)
si vabbè ma prendiamo una casa, c’ho un giro di
amiche andiamo in costa smeralda, a ibiza, faccimm nu spaccimme: festa!!!
Ma che fai e vomiti così?
(suspense, no è il dialetto che usi.. brrroowlll)
dai riprenditi che andiamo a ballare stasera sono libero!!!
(ci credo; no, portami a casa)
ma come faccio da solo dai Remeron!!
(portami a casa davvero)
s’è per quella volta che t’ho lasciato
senza gasolio alle 3 di notte e non c’erano distributori aperti
e neanche mi sono degnato di venire con te per cercarne uno
e sei poi rimasto per strada guarda che l’ho neutralizzata vai tranquillo!!
(no è stasera ch’è luna piena, e ben sai che sono metereopatico)
ahahahahahahahaahhahahahahahh!
ste puttanate non c’ho mai fatto caso…

(davvero PierLuigi portami a casa)

si andiamo…

 

 

(ma dove stai andando questa non è la strada)

non te preoccupà tutte le strade…

(…)

Remeron guarda che villa che macchime!!

(…)

Remero ripjate!!

REmeroooooooooooooooooooooooooon!!!

 

 

 

ghoul

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

e di “non so come cazzo si

chiamava” resta un ovetto strapazzato

(TE L’HAVEVO RIDETTO: PORTAMI A CASA)

mo a cappuccetto dove cazzo lo vado

a trovare?

 

 

(Scusi, benzinaio che c’è un bosco qua vicino?)

si guardi sulla Flaminia arrivi vicino al barre

e s’accosta accando, ma!! si tenga lontano
dalla brughera!.

 

(Ah; Grassie)

 

(scusi se esagero
ma non avrà mica della
carne fresca?)

 

si t’ho già visto a te
veni a reto che te facemo
magnà mica s’er primo.

 

(aaaaha…llora giro)
si fatte ‘r giro largo
e ntravieni.

 

 

(mmmm bona che… che cos’era?)
no na sciocchezza mi moje
me cacava’r cazzo de nna vita…
(si ok ma potevate almeno tenerla viva prima,
che orrore!!)
ma pensa ‘lli cazzi tua!
(si mo ce penso nonnnnnnno!)

 

 
ghoul.gif

 

e nnò!nno,NNO!! fremo che io so idraulico!!
(chessei?)
idracula-o!
(ambè no,no damme na’rtra, entrata
na stassione, via d’uscita..
mo c’assorbito tu moye me vene
naturale r volgare nun ce vole poi tanto cor primordiale)
‘nfatti mo ll’ha capito?
vai drito de lla poi gira ma
stai carmo! sei ‘no stronzo! se
tte fai vedè co tutti li peli…
(a ragione nonno me te magnerei
se non fossi gia stramorto!!)
be!
allora affanculo!!!
(no dimme nun conosco a strada)
cazzi tua.
cià
(cià)

 

 

 

 

 

(piiiii! piiiiii!!!!!)
Aho! ma llora sei cojone
(si non ‘mparo mai)
Nun te poi fa vede a dde novo qui ce fai scoprì
già n’avemo scannati qua
(nonno io sono alla frutta
tu quant’anni ch’ai?)
dducento!!
(ahahahahahah!!!)
(portem rispetto io
3000
so fjo de tu trisnonno!)
di chi se fjo?
te ne devi d’a anna!!!
nun me poi creà sto promiscuo
(nonno, tra colleghi; se un lupo se magna
‘na carogna che succede?)
Ecche jie deve succedar lupo
se po magnà pur’a mmerda!!
(nonno le tue indicazioni
erano sbagliate)
(me so’ ritrovato
ar centro sociale co
tanti bambini… nun l’ho toccati)
EH! li che t’ho mannato
(avevo fiutato)
ogni tanto annamo ‘ffa riserva; carne
fresca vergine ahahah!!!!
ma che tte pensavi che tte mannavo
al mercato coperto? r’macellaro?

(nonno che c’hai qua sur gobbo?)

ma dove?

ghoul

 

 

 

 

 

 

 

aaaaahhh!desso morerrai te sei magn- bowls- sput sput cci tua, r’sangue de n’omo morto
(nonno mejo morì ch’esse nu nfamone, io
ch’ho na religggione, pure se so’n mostro!)
ghhlowlsew- arirastansenve!!!
(machesstaiddì)
strazzeche!
e del corpo del benzinaio vampiro
rimane un uovo strapazzato
(alli bambini rastamanni m’aveva mannato
sto fascio stramorto
sarò pure lupo ma nun so
storto nonno!,
affanculacchit’è’mmorto)

 

 

 

 

Cartesio, Gesù, il cane, il santo il salento.

La scienza moderna, CARTESIO,

ci ha insegnato che convive in noi un dualismo

mente-corpo, ed uno può prendere

il sopravvento sull’altro perchè NOI NON SIAMO

(prestito da Deleuze)

organismi matematici o algoritmici ma

organici, pensati, progettati dalla

macchina dell’evoluzione made in

PIANETA TERRA o Gaia

che dir si voglia

quando….

è da una settimana che sei in diarrea,

nonostante fermenti lattici, pentacol ed altre

sguazzate sperimentali:

non significa che hai la sindrome

del colon irritabile(inventata ieri l’altro)

il morbo di Crhon, la catechesi, la malaria,

l’Aids, la febbre suina… significa che il tuo

corpo ha preso il controllo;

al tuo corpo non piace la vita che butti

ed allora ti blocca con la

diarrea, non ti puoi, muovere

ogni 5 secondi devi correre in ritirata,

secondo lui(il corpo) c’è un

problema in loco che devi risolvere

e ti tiene li bloccato con la cacarella, ma

il corpo è un organo

e non può avere potere decisionale,

è la mente che nel 99% dei casi latita,

non usiamo il nostro potenziale

cerebrale; la neocorteccia che

ha permesso ai cavernicoli di sopravvivere

durante la glaciazione, ai santi di volare e

compiere miracoli(che nella maggior parte dei casi trattavasi di normale amministrazione per un cervello umano cosciente) a Cristo!

di resuscitare o d’ingannare per alcuni giorni in croce

i suoi esecutori, persecutori, ancora oggi ci sono maestri jogi

in india che si chiudono in una valigia e ne escono dopo

40 anni, VIVI!!!!!
gli scienziati(ahahah)

li studiano come fenomeni gli incidono la pelle col bisturi
e non esce niente un po come Seneca nel suo suicidio statale, gli dettero il veleno gli tagliarono le vene non moriva… …

Cristo che aveva avuto insegnamenti da

Esseni e Zeloti; egizi, guru, indiani, (extraterrestri; marziani!!!!)

su come controllare il corpo e la mente e su come

signoreggiare inevitabilmente anche quella degli altri,

una volta che conosci il “tuo” meccanismo è facile

applicarlo su altri che sono solo corpo e dunque far miracoli;

fingersi morto, rallentare il proprio battito cardiaco

affinchè non sia rilevato dall’orecchio fino dei centurioni,

ed essere considerato morto;

sepolto e magari restare nel loculo

anche 10 anni(come ripeto fanno tutt’oggi i maestri,

fachiri jogi indiani anche ed oltre 40 anni chiusi nell’armadio

spesso, questo la cronaca non lo dice, i maestri che si rinchiudono

magari hanno un tumore, quando si risvegliano è scomparso… magia?

un digiuno di una settimana basta già a metabolizzare il 90% dei tumori maligni…

Lo dice Seneca(al quale fu imposto un suicidio di stato(Nerone)ma le sue arterie non sanguinavano e neanche la cicuta faceva effetto perchè; ereditata una salute “cagionevole” in giovane età si organizzò scientificamente per combatterla; col digiuno per morire si dovette tagliare le arterie del collo le femorali ed immergersi in una vasca d’acqua calda(mori?), e lo dice Herbert Shelton e gli igienisti in genere.

i santoni apotropaici del sud italia e dell’africa non siamo…

umani da 100 anni
su questo pianeta;

(l’età media che ha la medicina convenzionale imposta dai petroliferi!)ma più

di 400.000!!! e poi…

dicevo, in merito al cristo post 3 giorni risorgere

(in accordo con paolo, pietro, e qell’altro traditore
che alla fine Giuda aveva capito lo sporco gioco per
quello denominato “giudaico” sinonimo di ebreo
e gli altri “gerusalemmi”
e che cazzo

‘na società per azioni, per questo “forse”

gli ebraici molto più figli di buona donna

ancora stanno apettando l’avvento del vero messia,

ed hanno acquisito la manifestazione del Cristo

come una massonica farsa che tutt’oggi, putroppo si perpetua
(forse però il disegno non era quello d’approdare in un porto di mare)…

Nel nome di Cristo sono stati massacrati oltre 6 milioni

di ebrei; giudaici (considerando solo Hitler; in realtà sono molti di più, gli ebrei hanno saputo farsi odiare nel corso dei tempi, perchè tale conflitto ideologico con l’umanità?)
da un mentecatto quasi eletto dal popolo anzi 2

Hitler ed il suo cane bastardino senza pelo e patria: musolino…

Cristo, probabilmente, non era il figlio del dio di Abramo ma

un gran figlio di puttana,
superuomo con numerose qualità

certamente proprie ma molte anche
acquisite(grazie alla sua perspicacia,
volontà di potenza[vedi Nietzsche]; che non ha niente a che fare col berlusconismo o la politica ridicola attuale, destra, sinistra a-mmezzo ‘n poco fora col twitere uguale. tantomeno con la chiesa…

Si parla di Uomo non
di macchiette d’avanspettacolo.
L’Uomo inteso nei massimi termini, appunto biblici.
Su quella figura, Cristo,

è stata costruita, impalcata malamente
una religione; quella cattolica e tutte le protestanti, gesuite, calviniste e sproletanti(nel senso dell’acquisizione del proletariato libero sguinzagliato)
che è stata

una massoneria mostruosa di genocidi, perpetuati

iniziando dallo stesso finto(fesso) morto cristo

a tutte le crociate; le donne bruciate i santi veri al rogo,

con la scusa di un paganesimo impassibile ridondante infondato,

e mascherato come oggi da selvaggi interessi politici di casta,

moneta, borsa e sborra,
si condannavano le persone
(sempre innocenti ma scomode, sofferenti(vedi il post sull’isteria), per bocca

di un villaggio [Dogville vedi film di Von Trier],
della vicina gelosa invidiosa,
del marito cornuto, dall’avversario politico, religioso, mafioso…
la stessa gente;

i borghesi
che oggi occupa posti in parlamento senza neanche

avere una terza media spirituale… somari pagati 30.000 euro al mese

destrini, sinistratini, grillini, mafiosi condannati

per dormire sugli spalti…)

dicevo anche se la s-borsa

all’epoca era una cavezza al cavallo

o somaro difesa con i denti

del Canis Pugnax.

L’unico vero eroe leggendario e leale epocale

sopravvissuto

all’epopea(in apnea) che vi ho raccontata è:

IL CANE(corso).

 

 

 

dell’Uomo non c’è arrivato niente,

non c’è (pur)troppo da imparare dal passato
che se scavi per bene in qualche anfratto
del mondo non sia ancora(mostruosamente) presente.

La natura umana è immutata. L’evoluzione consta balzi temporali
di 15.000-30.000 anni non di 100 neanche di 4000…

 

Sarebbe un po come pretendere da una tigre moderna
che non sbranasse un bisonte come sua nonna del paleolitico…

 

 

 

 

Giuseppe Maria Desa da Copertino

conosciuto come S.Giuseppe

(patrono degli studenti e

dell’aviazione americana perchè levitava),

aveva avuto i natali in una famiglia di ignoranti

nemmeno pecorari che non furono in grado di

percepire le sue mastodontiche facoltà mentali, anzi

probabilmente proprio per i maltrattamenti

che subì dalla madre serva, e da lunghi periodi di malattia
a letto, sviluppò tali facoltà,

veniva tacciato dalla stessa madre d’avere le mani di burro,

e quando andava a prendere l’acqua alla fonte

con cocci di terracotta che pesavano 5 chili vuoti,

ogni volta gli sfuggivano di mano e si fracassavano

al suolo, DIO, madre terra o i marziani,

gli stavano dicendo: non è il facchino il tuo lavoro!

il resto della storia è in mano a Carmelo Bene

nel suo romanzo A Boccaperta; “uccapierta”

lo soprannominavano i suoi intelligenti

dis-conoscienti, perchè si fermava a guardare

in cielo lo splendore della madonna

(la dolce mamma che mai aveva avuto) e sbavava,

ma anche levitava, da frate; i suoi confratelli

andavano armati di scale chilometriche per riprenderselo

dai cornicioni sui quali non era arrivato dalle scale… 😉

 

per dire, filosofare:
Cristo ha fatto

la sua sceneggiata ultrapagata da una gang

massonica che voleva togliere il solito

potere economico ai giudei ed
ai romani, poi
quando s’è ripreso dalla funambolata ha fatto 15 figli

colla sora maddalena, da quella generazione

in 2000 anni siamo arrivati alla fine,

la sua vendetta,
predetta,
egli

si rivolgeva ad’una progenie fenomenica,

animistica; che anche dopo 2000 anni

è sempre la stessa, sono pochi gli umani

che hanno un’anima e quelle poche che

ci sono sono obbligate a riciclarsi;
rinascere miliardi di volte,

è il fenomeno della trasmigrazione,

lui nella sua vista universale
si rivolgeva proprio a quel pugno di anime,

involgarite dalla vita; varie vite:
che non avessero ripetuto nelle altre eventuali errori macroscopici uguali.

Ma
l’hanno fatto.

Per questo Gesù Cristo è figlio di Dio anzi

è Dio perchè riusciva a scorgere la pochezza

dell’uomo dalla sua anima immortale la quale

si perpetua innegabilmente tale e quale in ogni

trasmigrazione, in ogni manifesatazione

di se stessa d’allora fino al giorno del giudizio.

Il quale pare come avevano predetto

i Maya molto più evoluti di Cristo

si stia manifestando già dal 2012.

historiæ hoc est.

 

 

 

 http://it.wikipedia.org/wiki/Paramahansa_Yogananda

Harry T. Rowe, direttore del Cimitero di Forest Lawn Memorial Park (dove attualmente è sepolto il corpo del grande Maestro), inviò alla Self Realization Fellowship una lettera ufficiale della quale sono pubblicati alcuni brani:

“L’assenza di qualsiasi segno visibile di decomposizione sul corpo di Paramahansa Yogananda costituisce per noi un caso eccezionale… A distanza di venti giorni dalla morte le sue spoglie non presentavano manifestazioni evidenti di decomposizione… Non apparivano segni visibili di deterioramento e di disidratazione dell’epidermide e dei tessuti del corpo. Questo perfetto stato di conservazione è, da quanto risulta negli annali mortuari, un caso senza precedenti… Quando il corpo di Yogananda fu portato qui, il personale del cimitero si aspettava di constatare, attraverso il coperchio di vetro della bara, l’avanzamento progressivo della decomposizione. La nostra meraviglia aumentava di giorno in giorno, perché, con il passare del tempo, non si verificava nessun cambiamento nella salma tenuta in osservazione. Il corpo di Yogananda si manteneva in un apparente stato di immutabilità straordinaria… Il suo corpo non ha mai emanato l’odore della decomposizione… Il 27 marzo, quando il coperchio di bronzo fu abbassato sulla bara, l’aspetto fisico di Yogananda appariva identico a quello del 7 marzo. Era ancora intatto e incontaminato, esattamente come appariva la notte della morte. Il 27 marzo non avevamo ragioni evidenti per affermare che il suo corpo avesse subito alcuna visibile forma di decomposizione. Per questi motivi dichiariamo nuovamente che, alla luce della nostra esperienza, il caso di Paramahansa Yogananda è da considerarsi unico”.

ahahaha ha certo parchè
stava affa a sceneggiata
cojoni americani
ed ecco a voi:
‘A MEDICINA OCCIDENTALE!!!!!!
ahahahah…
(scusate ma mi viene da
piangere e ridere
contemporaneamente
ma resto immobile;
il mio stato
di conservazione
è immutabile!!
prosecco e tabacco
nonostante anzi
+ medicina occidentale
si vede che so’ protetto
dagli dddddei[pagani]…
questi se fanno nfinocchia
dall’indiani se sa
che quando dici indiano è
de uno che sona sole…
no! loro so americani no
hanno capito manco gli
indiani pellerossa mo
vogliono capire Srtgnadi Sticazzi
e Gesù cristo ma no amìnalizzanno
le cose; qua ar mercato già
se vede si sei na sola da come parli
evono fa l’analisi ar plutonio 14
den povero cristo e staje addosso
a quer velo che sta in apnea de 10 giorna
ma le volete fa respirà le cose?
A 4 stronzi ncamiciati cca
laura ccattata che se fano
ogna giorno
fottee puro su l’issalata
mmagginamo li massimi sistemi!!)
[stamo mesi beni!!]
coll’inteliggghenzia ahaha
ah alli mortacci vostra quanti sordi ve
fottete pe quatro ani de niversità e poi
un sate manco parlà ar l’italiano e
scambiate a uno dar circo par
un santo, sammaritano ahahahah… sto a morì
mo me faccio na puntura colla
mano che po esse fero ma
anche piuma!!
ddavero mortaccivostra quanto
sete cojoni il guru dopo 15
giorna ra rriamasto agguale
ma non è che la cossa te fa
pensà lla sola? no!
so maccarone mmeracano
me magno tutto io
tutto è santo, caro e sano
ahahahah!! accci tua
t’aveno fato bombardà
a due tori ancore sta
ppensa a mahtma bir lade
si proprio un pampasscione
lasciatelo dì co ll’amore
che NOI savemo dare.

Avemo civilizzato ‘r
monno poi ce semo mesi
a mollo, è giusto no?
doppo 4000 ani dde fatica
mpo dde verità ascopretela
dda solo; sola!!
o nno’ ppermette a regggina
c’a fato mmazza su fia colli
paparazzi, questo siete:
Anfami
pure li fij vostra mettete sotto
ar camio(n)
paro co le vacche
pompate grosse quanto
ar tittanic
che noi cor cazzo che
se le magnamic!!!
(peffà ‘a rima sinnò
doppo s’ì chiu astronzo
a mo de prima
(trilussa massemo respetto)

 

 

quel tuo senso(vietato)

 

Un giorno ti svegli

che sei bell’e che morto!

 

Amore mio;
rosa…

non sei andata

all’aeroporto,

a prendermi

bambola premurosa?

 

stazza della frescaccia,

preliminare sinuosa
come così la camera in fondo;

ove sofistica campagnola
detenendo la minaccia
non potevamo
incamminarci in tondo… ci

dobbiamo,

lasciare!

 

No! Non voglio deficiente, immondo

senza me tu! non sei niente…

 

 

Sarà! è vero io, non posso

stare senza;

un culo prosperoso.
Anche quando sei

tra lenzuola…

che non si possa
popolare..

per veto

 

prestigiosa causa fatale

con te cosa

ci dovrei fare?

(Aurora sei na sola!)

 

 

L’amore!(o no?) asino

inchiappettatore.

fuffi2.jpg

 

 

ossignore mio,

grandioso!

cosa piacevo io…
(di!!!) fare?
essenza, anche se
divieto
nella (tua)
presenza…

servirà solo
a camminare
per poterti
spostare
l’ora è giusta

via; all’orizzonte
da me ominidonte
se non son niente
che non un grulo
che vuol entrare
nel tuo culo…
(sei sicura d’aver
la serratura credo tu
non sia (m)natura, che
se l’aprissi poi magari
potrei restarci[tramortito]
per sempre)
sei pronta ala coda?
non credo che tu
e neanch’io
un secolo è passato.
Il tuo fiore è appassito:
l’Heliamphora.
sono Io invece sempre meglio
imbalsamato
di Canfora.
Da notte a risveglio
STUPENDO E SARO’
SEMPRE meglio
UN’AMORE, SPIRITUALE.

 

nell’immaginario
FEMMINILE.

 

 

 

 

27ANNI.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
08ff183bbe23985f51d7c9233210dfa4.gif

 

piaccio!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
morii a 33 anni di tisi
perchè la medicina non volle
curarmi; la mia donna
nella tomba era pronta

già a tumularmi
ma io se non si
beve non si trombra
non dormo

bene
e mi svegliai
ma lei la megera

da zombie più mi voleva

le sopravvissi per
vederla accasciare
come una capra
sull’altare(di Dioniso!)
sono risorto!
come non morto
e tutto il tempo
passato lo vissi
nosferato, ancora
oggi a pensarci
ho paura del mio
remoto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

passatoooooooooooo!!!!!

 

 

 

me medesimo quadro small.jpg

cosa sono?
ddddddiooo

cosa mi hai
fat(t)oooo!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

madgifgw0.gif

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
saludos1if8.gif

 

 

 

 

 

 

 

 

 


la mia donna è morta…

 

 

 

 

 

 

 

..che era solo
una bambina.

 

 

 

 

 

 

 

viene a trovarmi sovente
in sogno per ridere
dei suoi sgraziati modi
d’adolescente,
di noi
della… gente.

homo sapiens

ci si evolve ogni 15000 anni,
lo dicono gli evoluzionisti…
(il resto son fuochi d’artificio)

è triste morire senza figli…

avere coscienza nel limitare le nascite

è certo
un sacrificio troppo grande
da chiedere alla donna
emancipata
evoluta
dilaniata da una realtà maschilista
esotericamente veramente poco strega
molto "troppo" poco "vacca"(porntube, cuckUld, ed oltremodo amorali "prostituzioni" televisive, carrieristiche e/o [geo]politiche al soldo del potere a parte)
libera di decidere sulla gravidanza
e/o sulla propria carriera eppure..
proprio oggi, come nel dopoguerra;
in un momento di crisi
quando cioè certi valori dovrebbero
reggere almeno le apparenze
la "femmina" umana si lascia andare
a(ll’istinto) quel maschilismo, storico e storiografico,
(che lei e noi abbiamo condannato nelle crociate 68ine, 77ine etc etc)
che la vuole "vacca", "fattrice", catena di montaggio
cacatrice di fasci da fasciare, da mandare al fronte(quale?) a zappare(dove?)
d’un’ ottica medievale nella quale si ricade
ahinoi, nonostante, la teoria della relatività,
ogni qualvolta ci sia una recessione(dicono i giornali) economica.
Si ritorna alla brutalità.
Tutto(i) va, appunto, a puttane.
E…
perché invece

prima?

ai 36 anni di Loretta

stellina tra le stelle

L’orizzonte del nostro amore è tramonto,
mi sento.. male alle volte
che lo vedo calare albeggiando
rosso nell’acque al largo di Santa Maria
Di Leuca, salsedine frizzante, quando
esce distorto dallo specchio verdeblu
da stalla in cielo stella
d’astro a satellite celeste
nel biancore della notte maledetta,
io non ci verrò, lunare!
tutti sanno che son pazzo,
sfuggi
lo sguardo dei miei occhi neri di pece
e nella stretta maledetta ti sogno
le decadenze d’incubi svegliate
col nome tuo sparato nello stomaco
costipato d’erezioni dolorose,
non ho ancora controllato
quella foto;
s’eri tu al bordo, quando piccoli nel bosco
all’asilo mi mostrasti l’odore
della resina
del pino silvestre così lontani dal mare,
dal clamore del male e dalle circostanze,
tutti sanno che sei pazza,
si sfugge
lo sguardo d’occhi tuoi languidi ramemetallo,
corallo al collo cuore nelle orecchie
quando mi parli e quando no,
quel che saresti ora dio lo sa,
non lo farete mai più, non due volte,
avevi sei anni Loretta , siamo morti
tutti a 6 anni
maledetta e
tutti siamo pazzi,
sfuggono!
gli sguardi nostri di metallo verderame fuso
nella pece nera come il fondo ribollente dell’agosto
che non ho visto
cos’è restato di quest’anno e
di quel che se n’ andato?
un sassolino e 4 buchi ai piedi
dei miei sandali lacerati agl’angoli,
al tallone il piede, le ossa,
lacero quel tempo che non ci sarà con te,
laceri gli occhi lucidi nella fossa,
questa notte si balla, si raglia
come asini stretti nella stalla
non ti penserò più
, stella tra le bambine
perchè ora le ore son contate
decantate dalle medicine,
tutti sanno che son pazzo
non me ne frega un cazzo…
dall’aldiquà.

backmedium

quante volte si può morire dimmi tu piccola
se lo sai

i’m lost little boy

bum bum (giravolte)

per avere dell’amore
ho riverniciato il cuore
s’una vita alcolizzata
solo batte all’impazzata

per avere del dolore anche
solo un po’ d’odore
ho venduto la mia dote
quella mente su due ruote…

se nella disperazione annego
questo mondo non lo vedo
e se tutto gira intorno
non è notte non è giorno

che un domani non ce l’ho
e del tempo spenderò
sarà solo nell’ acrobazia
del considerarti mia…

vita! seviziata, contorta
smarrita, carnefice, indifesa
un compagno anelo
che mi segua nell’impresa.

Lo scudiero a me fedele
che mi vesta cavaliere.

(preferibilmente "scudiera")

preferibilmente con della materia grigia che…
non sia il DAS tanto meno
la diavolina accendifuoco…
occhio alla prossima stronzata
che cercherai di pensare;
proseguire adagio onde evitare autocombustioni.

che poi è così poetico (dice Dalla) star zitti se non si ha niente da dire…
che cazzo dici?! taci. il tuo silenzio è poesia; se sei una bella figa;
altrimenti taci e girati dall’altra parte, il tuo silenzio e la giravolta
sono opere di bene…

gesasdfx6


p.s.
ci sono tonne o balenottere che mi cont(r)attano per dirmi che non vogliono avere niente a che fare con me…
che non sembro una persona affidabile, che non dimostro attaccamento che… tutta un’altra serie di fesserie da orticaria… cos’è che ti spinge a farlo? il desiderio irrefrenabile mai pago di comprare scarpe, di fare shopping in centro di bere spritz e farfugliare enormità da autobus con le "mie" amiche?.. è la stessa inerzia uterocentrica che ti muove, ormonale, manifestandoti a me, che non considero la tua esistenza e tanto meno lo farò dopo la grassa risata nel leggerti così effimera, istinto burattinata, mentre s-paventi, arzigogoli una inverosimile personalità filatelica, incollata ad uopo con la sputazza
TFR2D4.gif.. tutta sta pippona alzheimeriana per "confidarci" che non ti senti alla mia altezza? be non c’è bisogno di confermarlo, sai… io
sono super partes,
in ogni "partes"
do you understanding
    TFR2D4.gif
(sono aldilà del DNA)
(papparapà!)
(tu invece sei un’anatra
da cortile)

fonzienw8.gif

 

oca.gif= tu

oca.gifoca.gifoca.gifoca.gifoca.gif= tu e le tue amiche

superman.gif

on line

ogni riferimento a persone, profili o cose è puramente casuale

e sticazzi?

sono il tipico bravo ragazzo, lavoro sodo….

e sticazzi?

un Groviglio….

e sticazzi?

una mamma, una moglie, una nonna…

e sticazzi?

Inaffidabile, fantasioso, un tantino perverso…

e sticazzi?

non si vede bene che col cuore

e sticazzi?

disco immaginale, campionario d’imperfezioni…

e sticazzi?

Uno che spesso si arena…

e sticazzi?

se riesci a scrivere le meraviglie del paradiso nella…

e sticazzi?

siamo ignoti a noi medesimi noi uomini della cono…

e sticazzi?

niente e nessuno

e sticazzi?

la mia generosità è come il mare e non ha confini…

e sticazzi?

artista estravagante, cosmopolita delle idee…

e sticazzi?

studentessa di psicologia, aspirante sessuologa…

e sticazzi?

sono un po stanchino

e sticazzi?

chi sono? ditelo voi. sono quella che vedete…

e sticazzi?

io sono io uffa.

e sticazzi?

sono forse mi avete conosciuto e mi avete dimenticato(ndr possibilmente)

e sticazzi?

sono quella poco simpatica, indisponente, a volte fredda e…

sticazzi?

quando ho un po di denaro mi compro dei libri…

e sticazzi?

sono una persona alla ricerca di se stesso e viaggio attraverso

e sticazzi?

esteta

e sticazzi?

un simpatico blog per esibizionisti e curiosi

e sticazzi?

una giovane promessa del cazzeggio logico incondizionato

e sticazzi?

una ragazza di 23 anni terribilmente lunatica…

e sticazzi?

io sono odette toulemonde…

e sticazzi?

un bi-gatto, figlio di gato barbieri…

e sticazzi?

ho cercato per tanto tempo le parole che mi descrivono…

e sticazzi?

nascosta in una bugia fragile tra la folla.

e sticazzi?

quarantanove anni spesi arrancando in una vita bastarda

e sticazzi?

acqua in movimento

e sticazzi?

anima libera che vuole esistere, vivere amare con il c…

e sticazzi?

un’aspirante

e sticazzi?

io sono dorian dum

e sticazzi?

politicamente scorreggio

e sticazzi?

un apolide

e sticazzi?

io sono illusione nella realta’ fatta dalle stesse illusioni

e sticazzi?

raccoglitore amatore di pornocose ultracuriose

e sticazzi?

un nuovo amico.ascolta le mie cover dal mio blog.

e sticazzi?

“Cari amici, quale congiuntura favorevole Vi porta oggi qui

e sticazzi?

qualcuno che cerca e che si trascina dietro una tristezza

e sticazzi?

Sono una persona molto timida sincera e leale. Amo molto

e sticazzi?

Vivo nella perenne ricerca di coltivare i miei sogni e sentimenti

e sticazzi?

una ventisettenne che si è appassionata ad un mondo "strano " per caso e che si è scoperta una cuckuld femmina(trattasi di varietà esotica d’orologio a pendolo scrivente; orologio a cuckuld… ultimamente tengono dei blog, è l’evoluzione!)

e sticazzi?

Il corpo e’ il mezzo per realizzare le fantasie ma anche

e sticazzi?

SONO LA ROSSA mi specchio e sono bella

e sticazzi?

spiritello porcello, inguaribile romantico, bambino non

e sticazzi?

La vera differenza tra una donna e una ragazza è il prezzo

e sticazzi?

Chi siamo?Due pazzi scatenati che si amano da matti!!!

e sticazzi?

"forse un giorno io sparirò meravigliosamente"

e sticazzi?

Un osservatore del mondo…

e sticazzi?

troppa virtù per essere (umano).

e sticazzi?

IO… semplicemente…IO… e basta…PUNTO anzi PUNTO

e sticazzi?

Una persona come tante, con una mente elaborata come pochi.

e sticazzi?

Uno che scrive le memorie del suo percorso scolastico

e sticazzi?

Uno di quelli che hanno creato Splinder e ora cerca di capire
(ndr perchè cazzo l’ha fatto..)

e sticazzi?

Di tanto in tanto volo, sogno un giardino di agrumi attorno a una casa, Zorobabele

e sticazzi?

AkiChan una ragazza abbastanza strana, alta 1,61cm

e sticazzi?

Regina trash

e sticazzi?

*trying to be ascetic/aseptic*

e sticazzi?

medico internista amo le cose giuste per tutti e sono battagliero

e sticazzi?

Sono nato a Firenze e ho vissuto tra Udine

e sticazzi?

Più osservo gli eventi e più dissento. Faccio dell’essere

e sticazzi?

Una persona qualunque, con la testa perennemente
fra

e sticazzi?

Sono e vivo qui, prendo forma in questo luogo remoto e

sticazzi?

un luogo per le nostre anime…Dany e Flame

e sticazzi?

una troia

e sticazzi?

Io sono quello che è appena arrivato. Che ha aperto gli occhi. E

sticazzi?

Questo blog parla di me, di come vedo il mondo, delle cose belle

e sticazzi?

sono un bear!sia nella vita di tutti giorni cha nei rapporti con le

e sticazzi?

leggo, ascolto, scrivo e fotografo; non suono più.

e sticazzi?

Ciao sono Cassie – Ciao Cassie – Non amo più nessuno da due anni ormai!

e sticazzi?

Affascinato dal poter essere un cielo limpido, per una stella che

e sticazzi?

Scrittore dilettante. Di lui si sa solo che è in età matura, ha

e sticazzi?

un mito…… the rock per gli amici

e sticazzi?

Sono EGOista, EGOcentrica. Sono sbagliata ma lo nego. Odio

sticazzi?

Lunatica.Tendente al viaggio mentale.Amica, ma non

sticazzi?

uno qualunque, come ne incontri ogni giorno per strada. uno

e sticazzi?

Favolosamente lunatica, tempestivamente presente, appropriatamente capricciosa

e sticazzi?

maschio adulto che cerca la sintesi assoluta fra la logica(ndr fica)

e sticazzi?

Vivo nel terzo pianeta del sistema solare, la terra, sono un mammifero

e sticazzi?

"Non c’è da meravigliarsi se di rado appaio naturale. Naturale in che senso, fedele a quale condizione dell’anima, a quale strato?

e… (tenterei una risposta teologica ma l’imput è preponderante:) sticazzi?

Eternità Superiore del Dandy. Cos’è un Dandy? È:

sticazzi.

(con affetto, Remeron)
(e sticazzi?)

post in divenire
si accettano suggerimenti o segnalazioni(di fumo)

e sticazzi?

da oggi smetto di bere.
mi sta venendo su la pancia dell’alcolizzato(vatteneee! che cazzo mi vieni su con la tua pancia barboon!!)
mi sveglio con la faccia a zampogna
pieno di ciglia negl’occhi cisposi!!(che poi che relazione c’è col prosecco; bo?.. e
se diventassi calvo di sopracciglia?
l’unico uomo al mondo con due strisce di moquette attaccate in fronte… be non trascendiamo.)
non è ggiusto buttare anni ed anni di duri sacrifici in palestra, piscina, mignotte, assumere psicofarmaci, andare da una psicologa (dell’ASL) che è un genio, essere un genio, andare a genio a qualcuno (chicchessia), far ricostruire la mia spina dorsale dalle mani di un genio, chiamarmi eugenio se poi annaffio tutto con ettolitri di prosecco et il cugggino sigaretto. è ora di finirla!!!

poi non si capisce com’è che in questa casa sia sempre notte!!


le finestre, àprile!!

bollettini noglobal(impronte)

albergo ad ore nella co(no)scienza culturale italiana contemporanea
sono un’escort, una puttana di lusso che dà il suo culo all’a(e)ssenza di questo secolo:
latitanza d’ogni, qualsivoglia, poetica, lungi dall’essere in se un valore anarchico, nichilista,
detratto volontariamente; espressione invece di un aggiunto e(a)stratto capitalista, comunista, nazifascita
di un appiattimento valorizzante il nulla dell’uomo globalizzato, mondificato, nullificato
nella sua moltiplicazione all’ennesima prepotenza, fatale da annientare qualsiasi possibile
(illuminata*) individualità

*quella stessa che creò in epoca elisabettiana(con Gutemberg) il pensiero critico, annullato oggi dall’avvento redivivo della cultura orale(radio e tv), ma c’è una redenzione matematica sfuggente al pensiero asfittico e confezionato delle dittature morali per la massa media-comandata: la matrice algoritmica elettromagnetica: la rete; internet.

Allah, Buddha, Manitù, Cristo,
mi fanno una gran pippa,
sono delle immaginette che non possono nulla
di fronte alla sacralità delle vite distrutte nel loro incerto nome.
sucate cavernicoli teologizzati,
merda dell’ignoranza che possiate morire voi
schiacciati dall’onnipotenza dei vostri falsi dei
e che siate e siete fortunati, vi salvi la scienza umana.
che con dio non c’entra un cazzo.


fuck you bro.


odio l’umanità
ma credo nell’immensità solipstica dell’individuo,
essere umano e
disumano.
e non dissimulo la mia incredulità di fronte ai comportamenti della popolazione ebraica israeliana vittima della shoah che attua, senza memoria, lo stesso mostruoso genocidio del quale la storia vittima la battezzò; siete ora figli e artefici di chi vi fece tali, non più d’Abramo ma: nazismo e xenofobia.
Vergognatevi mostri! Che un dio possa aver pietà di voi.
quel messia di cui state ancora aspettando l’avvento, quel dio che v’ha
dimenticati, abbandonandovi nella vostra raminga ottusa "verità".
ci sono altrettanti milioni di anime che hanno maledetto col sangue la follia nazifascista, l’olocausto consta 14 milioni di vittime, solo una parte viene però ricordata, i 6 milioni giudaici(agg.comune. ebraico: tradizioni giudee | agg., s.m., ebreo: il popolo g., i Giudei ), e perchè gli altri 8, tra rom, handicappati, omosessuali, comunisti, intellettuali ed artisti dissidenti cosa sono stati o cosa sono; meno importanti di voi?
Non c’è una razza, ma la specie umana.
Protagonismo e personalità di un popolo constano nella civiltà, nell’apprendere l’evoluzione sociale e civile dalla storia e dal sangue che l’ha scritta, non nell’acquisire, in rappresaglia, una maggiore potenza di fuoco, perché questo modo d’agire è sintomo esplicito di malafede.
Antisemitismo è un termine sbagliato, riferito all’olocausto,
antiumanismo è il neologismo esatto,
non ci sono protagonisti, tra le vittime, ma corpi umani e pretesti esangui,
straziati dalla sete di potere.

 

follia sospetta II(riflessioni)

madr e padr

-credi che nostro figlio stia bene?
-ma si certamente, cosa ti fa pensare che qualcosa non vada?

silenzio


-è stato "nascosto" dietro l’armadio per un ora mentre avvitavo la lampadina…

-non posso crederci, c’hai messo un’ora ad avvitare una lampadina!?
-…

il quadretto si ricomponeigormu0
 

the invisible man


BITCH CITY
dacchè mondo è tale
la provincia sforna
i cervelli ruspanti, i polli
in batteria dei grossi centri
son bravi a parlar di smog e ZTL
impernacchiati, incellofanati su SUV e corsi
snobbanti la cultura
col portafoglio,
lo straniero
con l’accento e con lo sfruttamento,
ciò che non comprendono, tacciano
di provinciale con un gergo che farebbe
paura ai peggiori somari del paese dei balocchi..
qualcuno diceva che il miglior regalo
che si possa fare a’ un uomo è l’esilio, ah ah!!
voi! individucci senza identità vertebrale,
nazionalisti dell’ultim’ora fauna da stadio,
che vi fregiate d’esser cittadini, di Bologna,
Milano, Roma, Torino! cosa sareste senza
la vostra campana che copre svergognata
a suon di batacchio i ragli orrendi di quegli asini ingordi dei vostri figli?
cosa sareste se foste stranieri?
e non per 15 giorni all’anno,
esportando in tutto il mondo,
stipati, spesati, confezionati, soppressati,
soppesati
(da chi vi osserva, "l’altro" il padrone di casa!..
ed io, che invisibile tra la folla v’individuo subito…
a Barcellona, Londra, Berlino, New York! sei sempre tu
il burzo scimmiesco che urla sulla spiaggia de Latina,
il meneghino tronfio col vestito disegnato dai checconi siciliani(Dillo&Gillo) che ti guarda ghignesco
da un baretto sui navigli, un bulugnais col macchinone, mbriaco, sui viali a sbranare mignotte
o trans, un altro che cerca il fumo sulla Rambla, la bamba, come stesse a casa sua e poi la notte, la movida,
il turismo sessuale… della casalinga e della professionista o della brava
fidanzatina che deve pareggiare il conto con le mignotte del
compagno/ fidanzato/ finanziato(re)/  tutto un carnaio,  un via vai
di bocconi prelibati, buon vino, bei vestiti, porcetti, pizza e pummarola an goppa
la dieta mediterranea e la monnezza… immonde sempiterne mascherine italiane,
non ci posso pensare, avete imparato a fare i soldi ma non a far dell’etica,
un’ estetica patetica che nasconde una voragine d’ inadeguatezze  cromosomiche,
si potrebbe parlare in tema d’italianità dell’ignoranza della specie, di come
un intero occidente si sia evoluto e noi siamo rimasti isolati in una penisola paleolitica,
scimmie in giacca e cravatta (disegnate dai checconi).
Come se nel 2000 fosse ancora una questione geografica,
quando fai Palermo – Londra in poco più di un ora…
e la "quistione meridionale"?
e la mafia?.. dio mio ho la nausea.
la notte non dormo perchè vi sogno e vomito e mi vergogno d’essere nato in Italia
dove vanno avanti nipoti, mignotte e faccendieri, ed i cervelli possono marcire
arrivando a dubitare persino d’esistere)

le vostre squallide scenette d’avanspettacolo.
meditiamo.
(mi ci metto pure io ad espiare,
forse perchè sono uno che ha pudore)



(modestamente)

Attenta! che ti becco con le dita nella marmellata…

voleva un braccio grosso quanto la sua gamba (ma scusa e le proporzioni? che cos’è un assemblaggio?un Frankenstein?ma tranquilli non esiste l’aveva solo sognato…)
ma sei sicura che fosse il braccio? a questo punto se è un sogno esagera! no?

braccia in erezione su Remeron channel…

no, dice, quello non scrive più perché è al mare,
ah ah ah, non è, dice, che avrà del tempo per scrivere
ah ah ah, quello è in ferie, dice, figurati se
chissà cosa starà facendo quel…
(maiale?)
ecco perchè
(dice)
adesso si, che…
io ho un portatile wi-fi, posso portarlo ovunque
anche in sauna,
anche dai miei nonni
anche…

(la) meglio sola (ricomincia da 3)

improvvisamente ho finito le scorte di cibo, non dormo da 2 notti, non ho la forza per andare al smarket, sono gay, Uccio mi fissa in continuazione, non riesco a sfuggire al suo sguardo indagatore, che devo fare, ah ah ah, mi inchiappetterò sulla cyclette e pedalerò i miei 10 km quotidiani, ho fame, ho telefonato al dottore ma non c’è, Uccio continua a fissarmi col suo sguardo indagatore, non posso fingere che vada tutto bene, ho solo latte, ne ho già bevuto un litro, mi ha telefonato mio padre, mio fratello inizia a lavorare al tribunale(!), che cazzo me ne devo fare( io?), ho bisogno di punture, d’ insetti, di, ho bisogno di dormire, di muovermi, andare in palestra, sono ateo, il smarket è chiuso il lunedì mattina, sono stato alla posta, che cazzo vuoi da me, che cazzo voglio da te e perché? e soprattutto chi sei te? ho comprato le sigarétte, è scaduto l’abbonamento in palestra, sono etero(dosso),è scaduta l’assicurazione, la rata del condominio, the sky is falling, ho idea che stia per accadermi qualcosa di grave, o di greve,  mi è accaduto qualcosa di grave, sono grave, sono gravido, devo farvi il test del dna a tutte!! maledette mi sucate l’energia vitale ora mi faccio castrare, voglio cantare, fatemi entrare, poi fatemi andare, a cagare, sei tu che… insomma sai già, dove devi andare. Io non sarò mai padreeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!
ficcatelo in testa, specialmente poi del figlio di un altro, ah ah ah, sono razionale, e si la parità sessuale, tu trombi a destra manca e allora pure io, poi però io rimango in cinta, e il figlio è tuo, e se non lo vuoi sei uno stronzo, antico! ed io me lo cresco da sola! ah ah ah! scado in continuazione nelle solite menate, menatemi, affanculo alla morale, trombiamo! si fatti trombare come un animale, si ah! si ah! si ah! sono s-venuto, fammi la respirazione, bocca a bocca, sotto a chi tocca, se sei rimasta incinta, vai da quello quadrato, e chiamalo stronzo, il biondino, e tuo figlio avrà un padre, alto alto, anche se, poi lui sarà bassino, il bambino, e scuro scuro! sicuro! avrà preso dalla mamma! ah ah ah, vedrai l’amore del cretino alto biondino, gli basterà, sennò crescilo da sola, bevete coca cola, e beccateve sta sola(de vita). Ah ah ah ah ah!

(ma che poi il mondo non è sempre girato così?)
(30 la percentuale dei figli concepiti da relazioni extraconiugali in Italia)
(attento biondino, 3 dei tuoi 10 figli li ha fatti con lo psicopatico)
(ecco perché poi da grandi ti accoltelleranno per fotterti i soldi)
(eredità genetiche, per una notte folle hai distrutto 4 vite,
donne! controlliamole! Su Remeron channel)
(ora c’è il test del DNA!)
(Attenta! stai godendo? è la scienza che ti fotte! su Remeron channel)
(ah ah ah ah ah ah)

Non c’è niente da fare sei così tu donna moderna, emancipata, esempio d’autonomia e politically correct, per lo schiribizzo di un momento sei in grado di coinvolgere dalle 3 alle 109 persone, innocenti, se non bastano quelle che hai messo in croce ne metti al mondo un’ altra, poi cerchi un fesso, (un S.Giuseppe!) che, con le sue stabilità e pazienza, (= idiozia?) metta a posto tutto quanto, fino al prossimo prurito (d’altronde se esiste uno come lui, deve esistere per forza anche una come te)… bau bau bau bau!!!


ma che mi avrai fatto mai donna!!?

che cos’è tutto sto veleno?

si lo ammetto sto scrivendo una piece teatrale…
(ma silenzio, è un segreto tra me e te!)