lo scrittore/autore

Annunci

morsi

mi mandò via l’alcologa;
quando di soppiatto
tra una terapia ed un pettegolezzo mitragliò a bruciapelo:
perchè bevi Remeron?!!

"Questo mondo non è fatto per me", la(conica) risposta
determinante l’attimo,
ciò che si definisce solitamente
istinto
con l’overclockato "senno di poi".

poi


comprai una birra ed
un cane.

che mi ascoltasse, senza,

ribattere.

senza…

thcoffeescreen5183915gn9.gif

a(na)tomico

09062009

voglio spro-fondare nel-la malattia.
il patologico è la (mia) dimensione.
non confonderla con una maschera identitaria.
Io non sono,
neanche quel sasso, uguale a mille altri,
lanciato a filo di lago che taglia, "rimbarzando", i due elementi
aria, acqua,
idrogeno e ossigeno.
Sono l’idea biochim(er)ica
di quel
compiersi/scindere/dissolversi.

quando morirò, sarò già
talmente inesistente che
non succederà nniente,
ossia:
l’ennesimo
smile rimbarz nero.gif
espediente.

remeronfuck

tu mi volevi tanto bene mi volevi, ma io…

io


te ne volevo?

5975360-mdLuisa "la rossa", 3°b, Scuola Elementare "Gelsi", 1982, Copertino.

eravamo troppo giovani per prometterci l’eternitaaaaaaaaaaaaa!!!

(è non mi guardare con quegli occhi!!!!)
(avevo 8 anni, ero solo…)

baby-crying
(…un omettooo!)

tu mi volevi tanto bene mi volevi, ma io…

io


te ne volevo?

5975360-mdLuisa "la rossa", 3°b, Scuola Elementare "Gelsi", 1982, Copertino.

eravamo troppo giovani per prometterci l’eternitaaaaaaaaaaaaa!!!

(è non mi guardare con quegli occhi!!!!)
(avevo 8 anni, ero solo…)

baby-crying
(…un omettooo!)


non ho capito un cazzo di quello che ho scritto finora

è grave?

(però ho fatto la barba)
(da grande potrò fare il robivecchi?)
(o sarò comunque discriminato per via del mio aspetto avvenente?)
(ovviamente è tutto opinabile…
ripeto, non sono alto 1,80 m,
è importante per le sarte in rete)
(ammiratemi per il mio aspetto proporzionato e fascinoso
e non per quello che riesco a raccogliere senza usare la scala.)
(per quanto riguarda la mia mente, poi è un discorso a parte che merita approfondimenti individuali
come al solito vi rimando al PVT per i chiarimenti, ovviamente vi voglio preparati/e… oh ma sono le 4.00!!)

chiangimuerti o di una dark(?) nella citta eterna

ora stringi fra le mani le tue lame stanche e ricorda che la fine è la più importante, tutto ciò che hai sempre amato giace in una fossa che han scavato le tue stesse ossa…

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah

ah ah ah ah ah


ah ah ah ah ah



ah ah ah ah ah!

qualche tempo fa ho conosciuto una donna che vaneggiava di dolori immani e destini fatali ad un livello sintattico e semantico da dark comedy, regia di un Tim Burton 12enne (lei mi pare ne avesse però già 26!)! Indossava occhiali da sole fly, di quelli tipo maschera di zorro o BonoVox per intenderci , questi occhialoni (originalissimi!) per un attimo mi fecero balenare in mente la faccina di un cristiano italiano che (convinto di produrre cultura alta) canta canzoni con testi incomprensibili ai più, ma che si ritrova un certo numero di fans, che, appunto, non essendo in grado di comprendere il complesso ed inestimabile scibile umano, per evidenti carenze cerebrali, cercano un contenitore, un rifugio, una sacca sociale, un guru che li rappresenti (niente di male fin quando hai 14 anni). Dunque questa ragazza, mi ha spedito un pezzo, di una band straniera, che canta spesso col mio sosia (a suo dire) Nick Cave… Ho ascoltato il primo brano e stavo piangendo, poi gli altri dell’album e stavo per impiccarmi, tesoro è ovvio (gli ho detto!) che tu voglia morire se ascolti "li chiangimuerti" come si dice in vernacolo salentino, cioè una casta sociale (tipica delle società arcaiche) che per professione o per passione(!) piange i morti (straziando con i propri lamenti!). Non contenta la ragazzina in un impeto di romanticismo neo gotico graffiti ketchup e coratelle mi ha confessato la sua totale devozione al cristiano santino che scrive testi di cui sopra… io ho riso molto, ma non con malizia, solo perchè apprezzo l’umorismo trash inconsapevole del cantante in questione, lei dopo un iniziale atteggiamento d’apertura(?!) mi ha detto molto candidamente che non comprende chi ride del suo beniamino, io gli ho confessato che non ridevo ma sorridevo, lei mi ha confermato la sua cieca intolleranza (tipica di menti sconfinate) allora io, anche se controvoglia, ho dovuto, aimè, rispedirla nell’oblio.

ho sbagliato?

sono un bravo cristiano?

sono comprensibile?

ho diritto a percepire una pensione sociale?

nostalgia è il tuo nemico

la regola era: "non bisogna mai voltarsi indietro", te la ricordi? è per questo che poi non funzionano le cose, se l’hai chiusa una "storia" ci sarà stato un motivo, non è che prima eri coglione ed ora sei illuminato dall’arcangelo, semmai è il contrario, allora ovvìa, elimina quest’ incerto incedere, perchè, l’avevi già fatto, perchè sei virile, perchè devi morire.

stavo attraversando la strada, poi mi son ricordato che dovevo parlare con Cristina! Ma, aimè, ho scordato chi fosse, Cristina non me lo perdonerebbe mai, se solo venisse a saperlo. Cristina, chi fossi?

bontà incosciente

ah ah ah ah ah! Donna ti ho in pugno!!

ma sono troppo in altre faccende affaccendato per potermene accorgere, quando lo farò magari tu sarai già andata via, non so ti sembra giusto? potevi lasciare un bigliettino invece di farmi rimanere così… "Guarda scusa ma purtroppo si è fatto tardi, volevo aspettare fino a quando non ti accorgevi, ma però avevo la nave che partiva!! Se la perdevo poi chi lo diceva am mia madre che ero rimasta a terra, scusa mi ancora Arrivederci"

ti sembra troppo? allora!

la grammatica non è un opinione! Donna!