Annunci

NeoReLearismo (la follia del REmPalo Pisolini)

ho la cacarella,
avrò esagggerato ieri con i cocktail…
poi stammatina cafè, fluoxetina e moLarismo etnologico
ed ora sono
K.O.
che ce voi fa,
io volevo solo un etto e mezzo de gestalt, quello
ha detto ho fatto 1 e 80 che faccio lascio?
e lascia che te devo di…
(mortacci tua? che ‘n c’ho na lira pe pagatte 30 grammi de gestalt!!? nun è manco
staggionata… ma bbaffanculo va stobbu rino..)

mo me apro un blogghe, co st’aria nostalgica
che me ritrovo stasera,
post esistenzialista,

ce metto le foto de li
filme francesi, 2 etti de nouvelle vague
nu mezzo chilo de libri "accattati" a porta portese
poi scrivo che me so sbajato,
si ho sbajato tutto
pecchè quanno ero piccolo mi babbo
me menava, ma era sartriano
che me bestemmiavo tutti li santi nun je fotteva na cippa
e quindi coll’umanismo
m’hanno fatto ‘r culo a umbrello
nu bunjin jumping de Truffault(nun so manco come se scrive rca troia)
‘e canzoni dde Paoli, Ciampi e Luigggi Tenco
che s’ammazzavano se perdevano er festivall(a)
o pe na malafemmena o pecchè gli scoppiava n’ictuls
mentre se stava a ffa na pippa pensando alla Simon(etta)(e no n’etta e mezza pe favore!) DeBovarì(se scrive così?)
poi me travesto de Renato SottoZero Relativo e me venno
te venno la felicità co nna marchetta bocca-culo
artro nun posso c’ancora me devo riprende
da a more libbero de la ragazza mia che va a mignotti
ma no quelli che stanno a batte sullo stradone no
li mignottoni co li sordoni!!

poi torna a casa ogni sera
mentre io sto a ffa
incubbbi dde plastica
e me vorrebbe da foco come ‘lla zingara
ma l’unica c’accenne è na candela

(ce credo se tutti li sordi te lisei spesi colli mignottoni!! nun c’avemo manco l’Enelle!)
che ce dà st’elemosina de luce ogni sera,
quanno mi nasconno sulla faccia oscura
dela mia luna nera…

(a piagnemme tutti li
mortacci mia cry sfondo nero.gif)
 

(me sento FrankyHinstein er gYunior*,
dopo a scossa der furmine!!
co sto rappe che mme brucia ‘e chiappe.
o forse è la candela..)

(file audio addivenire)

*sto pseudomo ‘o devo brevettà, è più rappe
de Snuppi Dogghi Dogghe ah ah ah!
me rimbarza tutta la crew de collatina, de centocele
de nuyorku e de manatta ah ah ah ah!!

dolce Remì’ (Il TagliaBarbe)

alla fine non mi sono rasato ed ho pensato
che se dovessi farlo soltanto per apparire più giovane dato
per scontato il mio dato anagrafico
non lo farei mai ma considerato
che la mia età biologica è inferiore di 5 anni rispetto a quella di uno
qualsiasi dei miei lettori potrei
con un’equazione psicofisica di mia invenzione
quantificare quanti baffi tagliare prima di raggiungere un accettabile equilibrio
tra la mia ipotetica megalomania e la reale
imponderabile dilatazione spaziotemporale del mio spirito(eterno)..
..onde per cui evito di bere caffè liscio ma! lo mescolo in un immonda ciofeca animistica
con orzo bimbo per giovani adulti, anche perchè
il sapore dell’arabica misto alle migliori miscele di robusta
mi ha rotto inevitabilmente le palle, avrei
la tentazione di non svegliarmi in questi giorni mistici ma poi rimembro
ancor che tutta la mia vita annovera periodicamente affettuosi lunghissimi momenti di misticismo prospettico o retroattivo,
una gioiosa indulgenza che la mia mancata coscienza
cede alla lunghezza dei miei capelli in segno di devozione
alle due dimensioni in valzer: metafisica e biologica*…

io sono un coacervo di spu(n)ti e impùt madornali
che non hanno sfogo se non nelle mie ali..
volatile pennuto di chewingum appiccicato
a piume di piccione (viaggiatore) spiaccicato
da un motore a scoppio(ritardato)…

sad boy

(fantasy please)

*la realtà non è contemplata
in questo compendio ameno
d’inizio estate..