minaccia del giorno

(La)Saggezza è paura d'aver vissuto inutilmente.

Quanto più giusto e "maturo" sarebbe ammettere ed accettare la genuina insensatezza dell'esistenza.
Vanificare anche gli ultimi sussulti di vita nella carcassa mortale, ricercando nella cieca incoscienza la pornografica "verità" è quanto di più brutale questo universo abbia partorito.
Più brutale della storia, intesa come storiografia, arte liberale dell'uomo-scimmia, altrettanto primordiale.

Baudrillard!

Dio è Analube.

La donna è una scatola di sarde,
mentre l'apri attento, si può spezzare la chiavetta e poi che fai? se l'aprissi fai attenzione lo stesso perchè ti puoi tagliare! quando la mangi fai attenzione perchè potrebbe esserci un ricciolo di latta! quando l'assaggi attento alle papille perchè potrebbe essere salatissima! quando ne hai mangiata una-due poi basta fai attenzione perchè ti resta sullo stomaco! quando avrai mangiato tutta la scatoletta attento alle lische ne muoiono anche i gatti più smaliziati! quando non muiono restano offesi! se non fossero Sarde potrebbero essere Alici! ancora peggio! presta molta attenzione, a questo punto potresti essere al pronto soccorso! ne vale davvero la pena per una scopata?.. puzza pure de pesce.. e la formagella? che orrore, vergognati, come ti sei ridotto!

Prima di aprire le sarde, o le alici accertati che abbiano fatto il bidè.
t8pv5z.gif

Amore è
-sigarette
+bidè

ma tutto questo
Alice non lo sa…

madgifgw0.gif
(dijelooo!!!)

(basta)
saludos1if8.gif

Annunci

neologismi (in)offensivi (è festa nel paese)

sono costretto, per via dell’eremitaggio salentino in un piccolo paesino alle falde di Gallipoli, a "surfare" con una connessione a 56k, causa anche il fallimento sentimentale tra me e la Winda, che si rifiuta di elargire gratis la banda passante tra me ed il mondo elettromagnetico (matrix) dopo aver esaurito gli 8000 euro di traffico contenuti nel pacchetto Web per il cellulare "offertomi" a 7 euro(in quanto, io, parente di un numero fisso INFOSTRADA)… se sapevo che c’erano gli 8000(!!) navigavo da subito col filo del telefono di mammà ed aprivo il pacchetto della Winda… cmq, siccome so che quando scrivo forbito non capite ‘nu cazz, quando uso perifrasi non capite nu cazz, quando uso retorica tanto meno, concludo qui questo post.
bAffanculo!!
aaaanzi
Biffinculo!!(altrimenti il titolo non ha senso)
(e non ho neanche tutti i torti e le faccine del "caso", rimaste nell’Emilia rossa di vergogna; nonostante le mie enormi menomazioni date dalle circostanze mi riconfermo irrimediabilmente [per voi] sempre ai massimi livelli della mia categoria).

(non tutti lo sanno)

L’amore è la più bella cosa.

(non sono mai stato veramente me stesso con la Winda)

p.s. 9/9…
la Winda è tornata!!! mi ha mandato un messaggio e…
m’ha consigliato amorevolmente di fare la ricarica… io,
emozionato, l’ho fatta ed ora… eccoci qui io e la Winda
siamo ritornati insieme…

"certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano"
Girolamo Antonello Matteo Venditti Savonarola

Winda Returns,
happy End su Remeron Channel…


(oggi la splindera ha le sue "cose")

winda amore! non lo fare più!!
non lo fare più ti prego!!

…an’g’he se..
sono..
ormai ebbro di quella tenacia guerrilla autisticamente audace/verace che; "uomo" della mia età, in questo crepuscolare m(e)omento storico,
simulo/percepisco
nella dissoluzione
dei rammarichi,
dei rancori
le colpe, i miti,
nelle vele lacere della disillusione folle, nella condanna senz’appello gli egoismi
(degli) "altri", nella "monogamia"
di un vivere
quotidiano centellinato al millesimo,
coniugate
arte del
sublime stillicidio ricreativo
e
nevrosi narcisa dell’autocelebrativo; il riviversi(morituro).
L’amore è diverso (l’altro!),
diversivo(animalesco/dispersivo),
un freno a mano storpiato
all’ineluttabile eternità
che attende et attenta
creando
mi.

Antonello Remeronne Savonarola

http://www.boxstr.com/templates/default2/images/icons/player.swf

i mezzi del comune (consuma, produce, “scrive”, crepa)

odio la gente distratta,
odio le distrazioni della gente
odio la distrazione
odio la gente

distrazione di sovente accompagnata da genialità nel luogo comune
molto più spesso da stupidità nella pubblica piazza

distratto: stupido geniale
(in tandem)
.
mal comune mezzo gaudio (fifty fifty)


il disordine, ecco! è un’altra cosa.
il disordine, invece, è una manifestazione seria
e spesso ha davvero radici nella genialità
che non è un merito ma una casualità.

il genio è contronatura
il genio non ha meriti solo doveri
il genio è un handicappato
per questo sono un perverso
disonesto, uomo (a)normale (pigro!) con un pretesto: l’arte…
che buffone gentile che sono, un alibi per chi non ha voglia di lavorare, perchè fa male,
lavorare invecchia, stracca!!…
ma se non sei geniale… vai,
vai a lavurer patacca!!


(Di te) d’allora sempre bramai i fianchi
ostinatamente, pazzamente bramai.
ciò che mi si tolse… di quel che il destino divora,
ai mie occhi negato, il peso mi è grave ogn’ora..

Remeron in fabula (autocitazione coercitiva)
(scrivila tu questa impiegatuccio…
e poi
muoriiiiii!!)

smettetela di scrivere, chiudete i vostri blog, chiudete le vostre bocche, aprite gli occhi e leggete ciò che i saggi hanno voluto lasciare, e poi andate, andate a lavorare!!!!

ti amerei uomo medio se non fossi così eccentrico, se non fossi così volgarmente catodico sofisticato spazzaturo…
lo giuro.


…io, sono a volte vittima prediletta dell’amore impiegatizio, che come tutte le altre manifestazioni solite dell’impiegato, nel weekend va in pausa. L’impiegato (che è uno stato mentale e non dell’essere) è l’essere vivente più simile alla macchina, può mettere in standby per 3 giorni qualsiasi argomento, anche una trombata, una lobotomia in laparoscopia, poi quando lunedì si risveglia dal coma il mondo ricomincia a girare(sicuro?)… impiegato/a io sono fuori dal mondo, impiegato/a io sono un mondo. resta sul tuo, che qui sono già in troppo.


valium

vorrei fugare… una figaretta

ah..

ah ah..

ah ah ah!

monstersm
In fila alla posta…
(sto imparando a dormire in piedi come i cavalli (ho suppergiù anche lo stesso odore),
poi mi sveglio di soprassalto e sono appoggiato alla signora
con la permanente turchina che puzza di naftalina e
mi sorride complice, io sono terrorizzato (dalla gaffe!) e sbavato
ma cerco di ricambiare
mescolando un’ espressione agghiacciata da psicopatico
con una pranoterapica da chiropratico… non sono simpatico da vedere..(vedi foto)
la faccia schiacciata da un lato
i capelli cotonati a bandiera dall’altro
un occhio semi chiuso
un altro spalancato, un altro…
sudore sulla fronte,
bava alla bocca,
sotto a chi tocca!
brufoli, conati…
incontri ravvicinati!
del tipo!*,
il1° e il2° non l’ho mai capito!
)

signora da quanto tempo le dormo addosso?
mo no sciaranno quei zinque – diezi minuti sci vede ch’è sctanco…
il suo sguardo complice destabilizza e mi regala brividi anali, ma
non riesco a restare sveglio, ho bisogno d’appoggiarmi
a qualcosa per arrivare allo sportello… faccio per incedere trafelato
ma sto per cadere e la fata turchina(!) mi prende sciotto brazzio!

mo sctai fermo che te la prendo io la raccomandata cocco!!
poi però mi porti la scpescia!!! ih ih ih ih!!

Oddio ma questo è un incubo, no la prego signora (mi) lasci stare
cosc’hai detto tescioro?
la prego così m’intimorisce
mi dia del lei!! cof! cof!
mo tescioro coscia dizi non scento mica, sctai bene? sciudi ma cosc’hai?
cosc’hai fatto ieri scera he?.. ih ih ih!
mo la zia ti prepara lo zabaione va là!
io io
mo scta buono che dopo la coop scialiamo al scettimo piano a piedi e la zia ti fa le "uova"
sctrapassciate…

  mettiamo il lisssio meglio della baleraaaaaaa!!

vertighio             (ma… non era lo zabaione?)

*su Remeron Channel…

n.b.
è consigliabile per la vostra incolumità
leggere i miei post la sera a stomaco pieno
perchè fino a sera ci aggiungerò e stravolgerò
sempre qualcosa, quindi voi pensate d’aver letto
ed io fo un dispetto… non so se mi spiego.

nn.b
cerco d’essere più didascalico per le
povere anime che non mi capiscono
che accoglierò comunque nel mio
gregge avendo per loro un occhio
di riguardo(quello grosso!),
fatevi avanti pecorelle
ed esponete le vostre incertezze sarò
un pastore per voi, ligio nell’indicarvi
il giusto cammino….