è state

o del mio cuor a pezzi(?)

2 estati.
o 4..
l'agosto è sempre una costante.
dopo il luglio,
e poi..
settembre o quell'altro; ottombre, novubre,
uno vale l'altro, davanti all'immanente immensità del mio trascendere,

toc toc, chi è? io..
prego, avanti! ricominciamo.

bambina (mal) progredita
come nessuno rechi in te 'l marchio,
origine, le tue vestigia tribali, brutali
tra le gambe, il ricordo, rifugio, che ci riparò
arcaico da fulmini di dei molesti.
La caverna.

unta e bisunta.

nuda non ti sporger
nello scorgerti del porger
lesta l'altra chiappa,
quella bella;
sicchè favella non ci dica
della tua muta fica
lo strombazzar d'intenti tra le dita
io! che non ti sento; non vedo
che lo struggere del tempo
che della giovinezza tua
così preziosa fa
granelli per il vento
e ciò ch'è per lo specchio ora
tra un minuto secondino
violentato addiverrà,
scardinato via dal…
silenzio momento,
non mento!
 

omo ridenz

Annunci

eclettismo?

(esticazzi)

Ho letto s’un Famiglia Cristiana*, di 7 mesi fa,
(presso il CentroSalutiMentali) che Morgan, annovera tra i suoi innumerevoli interessi "artistici" anche l’uncinetto(!)

e..


cos’è


MORGAN?

è un "oggetto" o "ente" funzionale a qualcosa; "una risorsa" ad esempio per le esigue nuove generazioni che s’affacciano sulla miserabile voragine esistenziale, economica; politica, religiosa? laddove quei quattro bischeri che sono stati votati da altri bischeri pagati(con il terremoto; se c’è un dio ogni tanto si fa vedere) ora(toccherebbe all’Etna e alla provvidenza) cercano di mimare, volgarmente mascherare con l’avanspettacolo; le barbarie della skenè, la prostituzione abominevole del dietro le quinte, dove tu 14-15-16 enne sei considerato cacca(se ti va bene nel non incappare nelle grinfie del presidente di turno…) fino ai 18 anni e dopo il vo(mi)to (fittizio); carne da macello, fino alla prossima campagna elettorale perché il padrone c’ha tenuto a tenerti in cattività; nell’ignoranza della scuola dell’obbligo, nel fanatismo religioso o di una destra di periferia barbarica(l’ignoranza!) che manda i figli a morire "ultras" o "poliziotti" nelle arene degli stadi, della scuola, delle strade, della memoria che non avete… bestie!! per "loro" voi siete l’additivo che rende DOP il parmigiano rispetto al tedesco "parmesan"(per i crucchi "caseari" invece sono i marocchini[l’additivo], i pakistani; laddove "i colorati" convinti di fottere le donne dell’ariano; non s’accorgono, poveretti, d’essere dei vibratori in carne "umana"; wrustell viventi, materiale da cazztube o meno), i pomodori, i mandarini! la mozzarella, "a pizza". Lo "zampone"; il cotechino della macelleria del centro rispetto a quello confezionato(ce rimbarza..), a porchetta romana; se magna! in quella vetrina, di salumiere, sei tu la scrofa brasata; la porchetta taroccata(con la rosetta in bocca), la mortadella! che compra, inevitabilmente, se stessa… il tortellino, rispetto al cinese "turtlechen" che sarebbe anche più credibile nel dialetto della bassa padana e tutte le altre aberrazioni culinarie migliori o peggiori dell’originale che provengono sempre dalla stessa speculazione secolare, orizzontale, speculare, mafiosa, che produce forse un prodotto d’una alt(r)a qualità ripetibile all’infinito, non dissimile dinamica per lo sfruttamento della manodopera, inquadrata; clandestina, sommersa, umana & sub-umana e quindi a fronte d’un prodotto, ad esagerare, migliore d’un 5% c’è il medesimo(leggi sommerso, non dichiarato, mano d’opera extracomunitaria anche nelle grandi industrie) sfruttamento di risorse umane non retribuite sindacalmente ed umanamente, che producono dunque; nonostante i controlli: Morte DOP(con buona pace dei sindacati, che ormai; come tutte le propaggini del potere s’inchiappettano col padrone), campi di concentramento finalizzati(paradossalmente?) alla merendina della figlia dell’africana sportiva della pubblicità(del pubblicitario creativo quanto un lombrico)che fino al giorno prima mangiava carrube ed ora sponsorizza prodotti fabbricati da suoi connazionali trattati nelle terre italiane(agricoltura e derivati) alla stregua(se non peggio) degli schiavi che nel 1560 remavano navi a ritmo di frusta e tam tam (da lì blues e rock & roll) dall’Africa sulle rotte dell’America…
Questa parodia d’un romanzo di P. K. Dick chiamasi 21esimo secolo;
una realtà
post-umana,
post-
(almeno nell’interpretazione/anticipazione deviata che i caproni dei paesi dell’est potevano dare) comunista;
post-capitalista (dove la Chrysler diventa statale in USA! altrettanto capre ma aperti, a quanto pare ad un’evoluzione)
in questo coacervo futurista, marinettiano, che un pallino pinco di nome "Morgan"(che ripeto; ignoro "cosa" sia) dichiari che nel proprio "tempo libero" lavori all’uncinetto?
(sferricchia!)
ma e
allora "sante" maria teresa di calcutta,
Giovanna d’arco;Maria Goretti; Moana Pozzi?
icone; oppio dei popoli, del cattolicesimo contemporaneo dove le mettiamo?

Famiglia Cristià(o Donna Oggi)(o qualsivoglia rotocalco non laico)
la religione è allo sbando, de-raglia, come la politica;
non considera più i capisaldi; i mostri sacri, le sante della cultura "cattolica"( non "cristiana";
quella è un’altra cosa)
e per risalire la china da risalto a "mascherine" clownesche; assemblaggi, fuck-simili, che oggi ci sono e domani(pure)?

jesus.gif

*o simile settimanale cattolico


io sono archeologia

perchè
tra 200 anni
un’altra specie, un "ente", un extramondo
dovrebbe risvegliare
clonando, replicando, evocando, bestemmiando
uno dei tanti esemplari ordinari
di essere umano
?
uno


di voi?


o(ppure)

mi nonno?



dacché mondo è mondo
quando la scienza(occulta) si confonde
con l’esoterismo
lo sciamano, il demiurgo;
ridesta/crea uno spirito
elementale molto caratterizzato;
potente, infernale, orribile, glaciale, ancestrale:
ma!
un archetipo
della specie,
non la larva.

ritornerà dall’ade dunque,
un rappresentante massimo dell’epoca
della razza, della specie.
Picasso,
Giulio Cesare,
Cassius Clay
Achille
James Bond
Remeron!
un divo…

occulto, fantastico, cyberpunk
  si mescolano ormai, mimetici, alla scienza
considerando che
è realtà
 "l’embrione chimera"
di wellsiana memoria
  è già possibile risvegliare
l’uomo di neanderthal…
il mammut o il T-Rex
allora tra 200 anni…

…il pianeta perfetto,

l’Eden

popolato dall’evoluzione, mutazione,
mutilazione divina
del primitivo Homo Sapiens

"l’Homo Remerhonensis"

il brevetto del mio carattere è scaduto

generico di qualità
su Remeron Channel

tromba nerotromba nerotromba nerotromba nero

la mia esistenza è un mi(ni)stero!


(normalissimo)

faccio un uso sistematico di psicofarmaci(fluoxetina),tromba nero non bevo e non sopporto chi fuma, (salvo poi bere e fumare quotidianamente per tutte le feste natalizie) ho un carattere mostruoso(non guido in stato d’ebrezza!!)tromba nero. il mio corpo ha subito più interventi chirurgici di robocoptromba nero. La mia pelle è un guanto percorso da cerniere lampotromba nero, si aprono all’occorrenza… fisiche porte alla metafisicatromba nero, mi entrano dentro, prendono, tolgono, ristrutturano, riassettano, mi amano, le mani del demiurgo.
Se si potesse quantificare geograficamente, il mio ego, occuperebbe una regione fisica delle dimensioni dell’america latinatromba nerotromba nero.

sono un autarchico "chimico"tromba nero(un bluff!tromba nero), handicappatotromba nerotromba nero e tromba nerotromba nerotromba nerotromba nero
diventerò calvo
tromba nero.

SCHIENA-L5

la mia bellezza è anche interiore…

 

remeronfuck

tromba
nero

remerOFF ne punti ne unti(ora c’è l’antidoto!)

oggi, sono stato corteggiato da una certa "LostDoll"(sedicente esperta in "psicoputtanate")
la quale ha concluso il suo approccio (purtroppo) fallimentare affermando in lingua italiana corrente che:

(n.b.ovviamente da leggere come un manga, dal basso verso l’alto… quindi scendere giù
fermandosi allo
stop)


"non devo approcciare niuno, io.
volevo sentire come sei.
tieni due blog così differenti uno dall’altro.
in questa sede e con questa faccia sembri più serio.

devo andare. ciao remeroFF. alla prossima.


sentiiii… maaaa
questo è il tuo modo d’approcciare?
simpatico…^^
(timida?)


da nessuna parte.
un bacio

> offeso? no,
> scusa non ti seguo,
> dunque fermati.
> dove stai andando?

>
> > adesso mi fai l’offeso? la mia non era un’accusa, era curiosità.(ndr. la "mia" cosa?)

> > (ndr. silenzio stampa 15 min)

> > > ok come psicoputtanata mi sembra un po misera, dai, so che puoi fare di meglio..

> > >
> > > > mai fidarsi delle donne. anche quando credi di conoscerle. superman certe cose dovrebbe saperle.
> > > >
> > > >
> > > >

> > > > > non comprendo cosa dovrei incomprendere, comprendi?

> > > > >
> > > > > > ti ho già detto che sono velenosa? più puttanata di così!
> > > > > > risolto le incomrensioni?

> > > > > >
> > > > > >
> be dai non impegnare molto le meningi, puoi sparare la prima puttanata che ti passa per la testa… ho visto che sei una professionista^^

> > > > > > >> >
(ndr. silenzio stampa 5min)

> > > > > > >> > >  non ti preoccupare, so cucinare molto bene.. ti faccio buonissima…

> > > > > > >>
> > > > > > > > non sono molto buona. ci rimetteresti tu.
> > > > > > > >
> > > > > > > > > attenta che tte magno

> > > > > > > > >
> > > > > > > > > > però. ti è andata bene. come mai tanto rancore nei confronti delle splinderiane? prima ti ho mandato il pvt, poi ho letto il tuo ultimo post e mi son morsa un labbro, che forse non dovevo mandartelo.(ndr. il labbro? al massimo mandano l’orecchio…)
> > > > > > > > > >
> > > > > > > > > >
> > > > > > > > > > >
frattura vertebrale (in moto)
> > > > > > > > > > >
> > > > > > > > > > > > e posso anche chiederti cos’hai fatto alla schiena?
> > > > > > > > > > > > fai davvero belle foto di te

> > > > > > > > > > > >
> > > > > > > > > > > > > sono Superman, ma
> > > > > > > > > > > > > non dirlo in giro…

> > > > > > > > > > > > >
> > > > > > > > > > > > > > ti piaci molto, vero?"


/inizia da qui
segui la freccia!
Stoooop!
dopo aver
letto tutto torna giù
senza fermarti allo
stooop
segui la freccia verde
brrrrr
da brividooo!!!
/

per dire che, c’è anche il remerOFF per potersi curare, in un secondo momento…
(ogni droga ha il suo antidoto, certo alle tossiche de Remeronno bello, gli è andata maluccio come cura… )

vittime, non lo siamo tutti?
disse il figlio di Bruce Lee, poi…
giustamente
fu preso a pistolettate…

 


http://www.boxstr.com/templates/default2/images/icons/player.swf
non manca, ad uopo il "democratico"
contraddittorio…

anvedi oh… "tenevo" ddu blogghe ed ero l’unico a non saperlo…

Spleender!!!
me lo dovevi dire che facevi 2 al prezzo di 1
machepperò il 2
era scadente…
Spleeeenderposto!!!!
ma che offerte fai, manco all’ipercooppo!
guarda chette denuncio alla
consobbo!!

la femmiina cazzicefala (i diari di mille gratuite borderline)

blog off-limit per bruttone* e
borderline de noiatri



“cervello cazzicefalo” tipico nella
femmina “borderline” splinderata.
(non c’è bisogno di far la matta
se il tuo unico scopo è la “patta”)
[come nel 100%
[come nel 100%
delle tue colleghe “normali”.. solo
che tu”devi” dar spettacolo con
la trita brodaglia dei disturbi
mentali,
attirando a migliaia “gli eunuchi virtuali”
che commentan i tuoi parti anali,
stronzi con le ali
fan salire lo cherr dei tuoi ideali perianali
peccato che poi tutto si risolva in una
pugnetta per cervelli subnormali
(come il tuo)

(non avete la stoffa per fottervi pugnettari)
ridicoli bla bla a fondo perduto
figli di un dio sordomuto
 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*per la bruttona verace c’è una proroga fino al 30 settembre ’08
no deroghe per le cazzicefale!

le conseguenze della pietà materna

parlavo con mia madre* bevendo vermentino di gallura e red bull, (la mia caffeino-dipendenza ha raggiunto livelli di guardia grotteschi) nel piatto resti di chily con carne, mi scappa un rutto a "minchia china" in faccia a mamy, disinvolta mi dice "mmmm odora di quella scatoletta!" indicando i fagioli messicani..
mamy…

(li mortacci..
tua
cosa sei?!!!)
(ma come fai a resistere?)

oO


cosa non sopportereste per amore femmine… mi fate vomitare addio!!

*mia madre si è trasferita a casa mia da quando son stato operato alla schiena, non è che sono l’artista checcone che vive con la madre zitella o il bampascione di Padoa Schioppete, sono convalescente!!!

i mezzi del comune (consuma, produce, “scrive”, crepa)

odio la gente distratta,
odio le distrazioni della gente
odio la distrazione
odio la gente

distrazione di sovente accompagnata da genialità nel luogo comune
molto più spesso da stupidità nella pubblica piazza

distratto: stupido geniale
(in tandem)
.
mal comune mezzo gaudio (fifty fifty)


il disordine, ecco! è un’altra cosa.
il disordine, invece, è una manifestazione seria
e spesso ha davvero radici nella genialità
che non è un merito ma una casualità.

il genio è contronatura
il genio non ha meriti solo doveri
il genio è un handicappato
per questo sono un perverso
disonesto, uomo (a)normale (pigro!) con un pretesto: l’arte…
che buffone gentile che sono, un alibi per chi non ha voglia di lavorare, perchè fa male,
lavorare invecchia, stracca!!…
ma se non sei geniale… vai,
vai a lavurer patacca!!


(Di te) d’allora sempre bramai i fianchi
ostinatamente, pazzamente bramai.
ciò che mi si tolse… di quel che il destino divora,
ai mie occhi negato, il peso mi è grave ogn’ora..

Remeron in fabula (autocitazione coercitiva)
(scrivila tu questa impiegatuccio…
e poi
muoriiiiii!!)

smettetela di scrivere, chiudete i vostri blog, chiudete le vostre bocche, aprite gli occhi e leggete ciò che i saggi hanno voluto lasciare, e poi andate, andate a lavorare!!!!

ti amerei uomo medio se non fossi così eccentrico, se non fossi così volgarmente catodico sofisticato spazzaturo…
lo giuro.


…io, sono a volte vittima prediletta dell’amore impiegatizio, che come tutte le altre manifestazioni solite dell’impiegato, nel weekend va in pausa. L’impiegato (che è uno stato mentale e non dell’essere) è l’essere vivente più simile alla macchina, può mettere in standby per 3 giorni qualsiasi argomento, anche una trombata, una lobotomia in laparoscopia, poi quando lunedì si risveglia dal coma il mondo ricomincia a girare(sicuro?)… impiegato/a io sono fuori dal mondo, impiegato/a io sono un mondo. resta sul tuo, che qui sono già in troppo.


donne siete come il vento ch’è passato
e continuo a perdere il mio tempo
non tornerà.

peso un chilo in più!!!
in cosa sto sbagliando?
il caffè! maledetto eccitante,
ne farò a meno, come ho fatto a meno
dei tuoi occhi.

qualsiasi cosa io possa scrivere anche la più ispirata e disciplinata si confronta ed inficia con lo specchietto qui affianco dove verdeggia la descrizione semiseria di un clown, l’ho cancellata e sostituita più volte così da un giorno all’altro ma è ritornata con tutta la sua insolenza a grande richiesta e a furor di popolo. Questa descrizione nella sua leggerezza coglie l’e(a)ssenza dell’uomo che l’ha scritta, chi è costui? L’ammazzerei.

la california (de li mortacci)

oggi ho scritto solo cattiverie, sarà perchè non fumo più, sarà perchè stamane non ho nuotato, sarà perchè la mia ammiratrice segreta non c’era, sarà la febbre del sabato sera che mai ho avuto è mai è passata, sarà perchè son venuto sul tuo blog, sarà meglio che non ci venga più, sarà quel che sarà, sicuramente meglio di ciò ch’è stato, scurdamuce u passat chi avut avut chi a dat ha dat. Poi ho pensato a tante canzoni che avrei voluto postare ma che non posso per via dei 56k e che forse è meglio così, che vorrei fumarmi un cannone, che è meglio di no, poi ho pensato che il mare mi ha stancato, ch’è meglio di niente, poi ho pensato che qualsiasi cosa io faccia non fa che aumentare la mia irrazzionale, nicotinica e onirica (eccheccazzo) inquietudine e che dovrei fare più meditazione, diventare un asceta asettico, ritirarmi s’un monte e vivere come Budda, ma qui "nellu salientu" monti non ce ne sono al massimo banane, allora mi ritiro sulla spiaggia a meditare, ma mi accorgo che l’estasi è lontana quando ci sono 3000 altri buddi che meditano ad alta voce sull’asciugamano, poi ho pensato ancora che la cucina del salento, e del meridione in genere è così buona, così creativa così ingegnosa per ovviare al vuoto del nulla strisciante culturale ed evolutivo che nel nostro sud dimenticato dall’uomo si respira, allora è meglio riempirsi la pansa di "lliccardie" invece di scervellarsi per snodare nodi stretti da secoli da marinai pirati coscienza di un mondo che ha sempre girato per i cazzi suoi nella direzione sbagliata, per volontà e per destino, ed ora nel 2007 io son felice di mangiare li "turcinieddi" ma guardo piangendo alla mia terra di morti ammazzati, di boschi bruciati e di gente che ha una cultura al di sotto della media nazionale nonchè europea, e che si arrabbatta a riscoprire forzosamente tradizioni inestistenti come la "pizzica" speculando malamente sugli "affamati" turisti settentrionali ed europei che dalle loro opulente città piombano nella depressione del sud con la stessa libidine dell’avvoltoio su un cadavere putrefatto che altro non è la nostra posticcia cultura della terra del rimorso come De MArtino definì il salento una regione dell’Italia, e dell’anima(de li mejo)che per nove mesi sonnecchia stordita da negramaro e friselle e poi si risveglia ancora sbronza e come una grassa e vecchia mignotta cerca di vendersi per tre mesi salvo poi ritornare nel postribolo culturale nel quale da secoli marcisce. Via, andare e non tornare, e principalmente dimenticare, dimenticare tutto. Se stessi.

 

Ahi! nu ‘parlamu d’osce marammie!
Ca stau comu nna paccia Cce decimu?
E’ na malencunia ca è de le rose
‘bianche scimate doi tre giurni quandu?
ci lu sape cce ‘bete stu pallure
ca nu’ me dae la forsa cu me isciu
allu specchiuzzu miu ce brutta cera
e nu me nfiura ‘n capu cca lu nienti
ca è sta capu de friddu ncurunata
Sienti nu sacciu ndore de violette
passe de ‘bile st’anima è nna luna
Intru nna nùula fore d’ogne celu
Sebburtu ntra llu mare cchiu cecatu
Iutu! La malatia m’ha fatta scema
Le manu quiste quante siti manu?
Addù v’cercu? A mmienzu li capiddi?
Uarda! Cce biti? m’recuerdu mani
De nna fiata ca moi tagghiate suntu
E caminati comu mancu an ‘ sennu
passi nde du rretornanu sti passi
nterrati cchiù de l’arveri stamane?
Cce bè sta cosa? Tuttu me sta gira
intra l’uecchi – nu vitru quandu chioe
n’acqua russa de terra e doppu schioe
ma nu schiara e dda fore bbiti nienti
ca stu vitru è nu chiantu de sudure
siccomu a quistu ca me chiange fore
te l’uecchi a nfrunte e jazzu se nde scinde
fin a llu piettu  ‘n lagreme sfarzuse
te diamanti pittatu  Quante stidde
ca sentu e nu le visciu Eccu cce bete?
Su paccia ca ce be stu nfiernu stranu
de sta seggia? M’ nd’ausu e stau ssettata
a nnu tiempu Ogghiu ccantu e su stunata
ma nu de uce ca sta ucca perta
se spuerza de aletare nnu lamientu
e nienti nd’esse d’autru ca gnuttutu
jientu. (…)

 

dal Poema "Il mal de’ fiori" di Carmenlo Bene

andarsene così

quando mi sveglio la mattina sono un mostro paranoide,
se non vado in palestra posso commettere omicidi,
mi tengo a debita distanza da ogni essere vivente pensante
per non entrare in conflitto con le onde elettromagnetiche emesse
dall’mp3 di costui che, in caso di pioggia e temporale potrebbe essere
ricettacolo di fulmini e saette*, io, trovandomi nelle vicinanze rischierei
d’essere folgorato sulle note di una checca invasata posseduta da Raffaella Carrà.

Posso morire io perché una testa di cazzo sta ascoltando Tiziano Ferro?

*l’ha detto il TG1, la bibbia!

presunzione

non ho nessun apparente motivo per poter affermare la mia supposta superiorità, mento, mento spudoratamente!!


ma poi rispetto a chi?
a te che leggi?
alla mia ex?
al mio docente di fenomenologia degli stili?
a mio bisnonno morto di spagnola?

ho un’amica freackettona che scambia canne con i comunisti, accende candele sulla finestra in segno di protesta(a cosa, bolletta della luce?) ed è veramente patetica? no triste… mi era sfuggita davvero, grazie della contabilità, ma m’incuriosisce il personaggio, potresti anche dirmi chi è?(e chi sei? così te meno!)
Sembra uno di quei telefilms minimalisti per l’infanzia:
La mammellona, il ricchione, l’analfabeta e la freackettona.
(special guest: Remeron nelle vesti di Pinecchio
bugiardo burattino ciclope)

e tu chi sei La Fata Purghina?
ma famm ‘u piaceri…

 

 

 
ho conosciuto giovani donne che si fingevano disperatamente tali per essere considerate(trombate?),

in realtà erano delle vecchie comari, con tutta la squallida e abominevole dietrologia che ne consegue…

perché lo fate? non ne vedo il motivo, considerando che i maschi a voi compatibili, della stessa vostra tarda età culturale e genetica, sono la maggioranza, è solo con loro che vi potrete esprimere in tutta la vostra genuinità primordiale, un congiungimento carnale con un essere splendente, è un sacrilegio!! un esperimento alchemico, pericolosissimo, per la vostra e mia (soprattutto!)stabilità mentale e principalmente per gli equilibri cosmici. Rimani al tuo posto donna-comare, il nostro è un congiungimento sterile, apparteniamo a due specie differenti. Sei vecchia come il mondo, altrettanto maliziosa e pervasa da una noia secolare, io nasco ora per la prima volta…

La mia speme è rara, noi non ci reincarniamo.

alle msn’s girls

vi ho cancellate tutte da msn, alcune da tempo, vogliate fare lo stesso con me, altrimenti non potrò rimuovervi definitivamente, e questo a dire il vero mi disturba, allora, un pò di sana dignità femminile, eliminatemi, non ho veramente intenzione di fare rimpatriate, quindi congediamoci.
Potrete continuare a seguirne le gesta, onanisticamente, in questa sede, e nelle altre che il buon pastore ha voluto dedicarmi, e cioè nelle vostre testoline.
Amorevolmente, mi siete indifferenti.

P.s
per lo zoccolo duro: non è che stranamente non mi collego più, è che vi ho bloccate.

non voglio rischiare di dire altre cattiverie. In fonndo non sono affari miei, e poi c’è chi se ne strafotte, dunque bonanotte!! Per i gentili spettatori la soap è finita, per oggi…

 

 

 

 

ogni riferimento a persone o cose è puramente casuale

pensieri della buona notte

fai il bene a chi ti ha fatto soffrire

sii buono con chi buono non è

sii dolce con chi dolce non è

sii amico con chi amico non è

sii vero con chi vero non è

agnellone (pasqua è finita!)

oddio… sono invaso dai fans degl’Afterhours, vi prego, risparmiatemi. Se amate quel che scrive Agnelli, non potrete mai comprendere quel che creo io, capisco che soffriate tutti tantissimo, per questo vi volglio bene, la mia empatia… resterò eternamente un mistero per voi, e forse è questo il fascino, è quì dove s’infittisce il groviglio che vi ritrovo tutti ad attendere una delle tante verità da supermarket alle quali siete abituati, Picasso diceva che l’Arte è una Bugia, quì la verità pena, andate a bussarla più avanti, andate a mangiare gli agnelli piccole iene…drool

bar dell’ospedale

ho mal di testa, passami la gibbalgina!

e che cos’è?

la borocillina cazzo! Passamela che sto morendo!

cosa?

l’aspraginaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!

ma non capisco…

ma mi vuoi fare morire mi vuoi!!!!!!!???

ma che devo fare?

dammi una bobolomina!

una boboloche?

ma ci fai o ci sei? lo vuoi capire che ho un emicrania fulminante!?

ho capito, il massimo che posso fare è darti un’aspirina!

e perchè io cosa ti sto chiedendo da mezzora!? (stronza!)

che cos’hai detto?

che ho detto? mezzora? chiedendo? perchè?

no no tra parentesi!

ma… tu stai farneticando me la dai l’asprolisina per favore!!?

(ti do ‘sta minchia)

prego?

(porcmadòmannaggiaagesporcddeazcristalboltidistruggstrunzmaledett!)

ma che cosa sta dicendo? hai un cocaina?

per il mal di testa?

si si 

hai l’alzaimer!!

ah… e vabbè… mi da una cocacola?

fanta?

be no vorrei una coca…

be quando sente il frizz delle bollicine faccia finta ch’è una cocaina ok?!!

vabbè ma solo s’è ghiacciata!

prego!

ma ma! questa cos’è? sa di merda!

nooooooooooooooooo! è coccacola, non vede il colore!?

ah, vabbè pensavo che… ho sbagliato io.

va bene, qui va tuuuuuuuuutto bene.

carpe diem (banalità rancide)

un giorno quando avrò deciso cosa fare del mio tempo, il tempo sarà fuggito, ed io resterò pietrificato nei miei intenti tardivi, all’ombra di una vita spesa a cercare il senso della stessa, ed a formulare inutili masturbazioni speculative sul senno di poi e sugli errori dei padri, dissociando pienamente il presente e la contemporaneità dagl’atti, che non sono mai frutto del passato, propaggine più o meno accorta di una coscienza atavica e neanche impeto propulsivo di un inerzia futura, perchè ciò che è stato e ciò che sarà non esiste. Io sono ciò che sono, un conatus metafisico.

e poi sto cercando quella canzone d’Ivan Graziani… Firenze… la toscana in questo periodo mi sorride, e chissà poi perchè, chissà!! (che c’avrà da sorridere)

menu

2 aulin, 1 iniezione di Mionevrasi, 1a di Bentelan, 2 compresse di BeTotal, 1/2 compressa di voltaren 100, 1/2 di sinflex 550, 20 gocce di contramal, 40 gocce di EN, 1/4 compressa di Remeron, 1 di efexor 150, 3 compresse omeopatiche miorilassanti, 3 di Ashwaganda, 1 di oligoelementi, 2  di Avipaktikar, 1 di Lucen 20, 1 di Asacol capluse a rilascio modificato, una di melatonina 5, una di 5htp. Sto un pò meglio ora, si andrò a dormire.

La Grafomane Seriale

dai se riesci a trovarne un altro lobotomizzato, magari riuscirai a starci un pò di più, può essere che ti tiene e non si accorge subito dell’insicurezza abissale e che hai la zucca vuota vuota, buona la zucca, zucca e cavoli! Magari gli dai il link del tuo blog, oppure ne apri uno strategico (come sai fare tu  ;)…), per comunicargli "amore mi passi l’acqua?" (ci metti anche una serie di pupazzetti che annegano), poi per concetti più pesanti tipo "voglio fare l’amore" o "ma quando arrivi?" apri dei blog dedicati… La Grafomane Seriale (può essere un titolo!).

 

(ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah)

(ho tanto tempo libero)

è stato tutto squisito grazie e arrivederci!

burp!

Il mio ideale quale sarà? Bionda con gli occhi azzurri oppure castana con gli occhi verdi? No mora con gli occhi viola! Esiste? No. Perbacco. E gli occhi fucsia? Nera con gli occhi gialli… evvai!! Il giallo mi sa di savana, di banana… di… e sempre a pensare male ma baffanculo va!!

Era meglio il boa

Qualche anno fa avevo deciso di prendermi un boa constrictor, poi dopo una serie di ponderate considerazioni optai per un cane…

Uccio ha imparato ad aprire la porta… ogni volta che vado in palestra mentre sto sollevando 80 kg da terra con tutte le vene allo spasimo e sono li li per scorreggiare mi telefona il vicino,  "sior Remeron, il cane è ussito da casa, fa su e ziù per il coridoio, eh eh eh, ziè la radio azzesa, la ", mavvaffan, "oh santa pupazza, grazie signor Clemente, arrivo subito!", poggio il tel, scorreggio, tiro su il bilancere, lo riposiziono, spogliatoio, macchina, casa, Uccio sul pianerottolo con la vicina che gli da da mangiare dietro le sbarre "ha fame!" "mi scusi signora grazie mille, devo chiudere la porta a chiave!" "ah poverino fa su e zù pianzendo" carezzina ipocrita al cane "grazie signora ora vado" entriamo a casa e ci prepariamo per il massacroooooooooooo!!!!! (aaaaaaaahhhhhhhhrrrrrrrrgggggggg!!!! nasconditiiiiiii in un posto inaccessibileeeeeeee ai più!!! porco bastardo gnomo travestito da cane ti distrugggoooooooooo!!!!!!!!! aaaaaahhhhrrrrrrggggggg!!!!!!!  )